Pasqualina Facile Facile

Pasqualina Facile Facile

Prepariamo la pasqualina facile facile

Nel ripieno della pasqualina facile facile si ritrovano dei golosissimi ingredienti, fra cui le uova, la bieta e la panna fresca

Come preparare la Pasqualina Facile Facile

La pasqualina facile facile è un delizioso esempio di pasticceria salata, ed è un piatto che si ricollega al menù tradizionale italiano della Pasqua. La nota caratteristica di questa ricetta è senz'altro la sua farcitura, abbondantissima e straordinariamente golosa grazie alla ricchezza degli ingredienti presenti. La base di delicata pasta sfoglia, infatti, contiene un ripieno davvero eccellente: si parte dalla bieta lessata, che viene unita a profumate foglioline di maggiorana e al parmigiano grattugiato. Si prepara inoltre un gustoso misto di prescinsôea, cioè cagliata di latte, e panna fresca. Quest'ultimo strato si appoggia su quello di bieta: nella prescinsôea si operano quattro piccoli avvallamenti con un cucchiaio, in cui vengono rotte altrettante uova. Una spennellata di olio extravergine d'oliva e una spolverata di pepe macinato e di parmigiano grattugiato completano il tutto.

Preparazione
Passo 1
"Mondate la bieta, lavatela, scolatela e lessatela con la sola acqua residua del lavaggio. Al termine, spezzettatela e disponetela in una ciotola. Aggiungete 80 g di parmigiano grattugiato e le foglie di maggiorana, e mescolate con cura. Fate scolare la prescinsôea in un colino, trasferitela in una ciotola, unite la panna, leggermente salata, e lavorate con un cucchiaio di legno."
Passo 2
"Dividete la pasta sfoglia in due parti, una un po’ più grande dell’altra. Tirate quella più grande in una sfoglia sottile e foderate una teglia rotonda, imburrata. Spennellate la sfoglia con un po’ di olio extravergine di oliva, distribuiteci sopra il composto di bieta e coprite con la prescinsôea arricchita. "
Passo 3
"Con il dorso di un cucchiaio ricavate quattro fossette nella prescinsôea e rompete in ciascuna 1 uovo. Spolverizzate con il parmigiano rimasto, distribuite qualche fiocchetto di burro e condite con un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe."
Passo 4
"Stendete la pasta rimasta in una sfoglia e chiudete la torta, premendo i bordi delle due sfoglie con le mani. Spennellate la superficie della torta con un po’ di olio, infornate a 180 °C e fate cuocere per 40-45 minuti. Levate, lasciate intiepidire e servite."

Dettagli

Tempo

35 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
400 g Pasta sfoglia
1 kg Bieta
1 dl Panna
4 Uova
50 g Burro
100 g Parmigiano
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe