Paccheri Ripieni di Crema al Pesto su Cialda di Scamorza

Paccheri Ripieni di Crema al Pesto su Cialda di Scamorza

I Paccheri Ripieni di Crema al Pesto su Cialda di Scamorza un bellissimo esempio di come si possa po

I Paccheri Ripieni di Crema al Pesto su Cialda di Scamorza, allegri e buonissimo per le nostre occasioni speciali

I Paccheri Ripieni di Crema al Pesto su Cialda di Scamorza, come trasformare un primo piatto in un sontuoso antipasto

I Paccheri Ripieni di Crema al Pesto su Cialda di Scamorza sono un perfetto esempio di come una pasta tipicamente nota per essere una prima portata, possa diventare qualcosa d'altro con tanta creatività e fantasia. La dote principale di questo finger food straordinario è quella di racchiudere al suo interno la parte cremosa del Pesto circondata dal croccante della panatura ricavata dalla friggitura della pasta e dalla successiva sovrapposizione sulla cialda di Scamorza che peraltro può essere scelta affumicata o meno a gusto del cuoco di turno. Di sicuro rappresenta un innovativo modo di offrire un antipasto ai nostri commensali, che verranno sorpresi piacevolmente da questo anti convenzionale modo di intendere i Paccheri. Altre personalizzazioni adottabili potrebbero essere quello di variare il Pesto, introducendo ad esempio delle Noci al suo interno.
Preparazione
Passo 1
Preparate il pesto: sciacquate il basilico, asciugatelo e sfogliatelo. Raccogliete le foglie nel bicchiere del mixer, unite l’aglio, il parmigiano e i pinoli, e frullate versando a filo l’olio necessario a ottenere un pesto cremoso. Levate, incorporate la ricotta, coprite con un foglio di pellicola trasparente e mettete in frigo.
Passo 2
Lessate i paccheri in acqua leggermente salata, scolateli al dente (tenendo da parte l’acqua di cottura), distribuiteli su un canovaccio pulito e lasciateli raffreddare.
Passo 3
Sgusciate le uova in un piatto, conditele con sale e pepe e sbattetele leggermente per slegarle. Farcite i paccheri con la crema al pesto, quindi impanateli, passandoli prima nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato.
Passo 4
Scaldate abbondante olio di semi in una padella e friggete i paccheri. Man mano che sono ben dorati, scolateli su un foglio di carta assorbente da cucina.
Passo 5
Tagliate la scamorza in fette molto sottili. Stendete le fette su una teglia foderata con carta forno e passatele sotto il grill del forno, fino a ottenere delle cialde croccanti. Distribuite i paccheri sulle cialde di scamorza, e quindi nei pirottini di carta. Portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
200 g Pasta
150 g Scamorza
1 Aglio
3 Uova
q.b. Pangrattato
q.b. Farina di grano
q.b. Olio di arachidi
q.b. Sale
q.b. Pepe
2 Basilico
30 g Pinoli
50 g Parmigiano
100 g Ricotta vaccina
q.b. Olio extravergine di oliva