Paccheri ripieni con crema al pesto e cialda di scamorza

Ospiti a cena Ecco una ricetta di pasta semplice da fare ma di sicuro effetto: i paccheri ripieni al pesto, fritti e accompagnati da cialda di scamorza....i vostri ragazzi impazziranno Parola di Daniele Persegani!
Preparazione
Passo 1
Preparate il pesto: sfogliate il basilico, sciacquatelo e tamponatelo con carta assorbente da cucina.
Passo 2
Raccoglietelo nel bicchiere del mixer e aggiungete l’aglio, il parmigiano e i pinoli; frullate, unendo a filo l’olio necessario a ottenere una crema densa e omogenea.
Passo 3
Unite la ricotta, regolate di sale e amalgamate.

Mettete in frigorifero.
Passo 4
Nel frattempo portate a bollore abbondante acqua leggermente salata, lessate i paccheri e scolateli al dente (tenete da parte l’acqua di cottura).
Passo 5
Passateli sotto un getto di acqua fredda e tenete da parte.
Passo 6
Con l’aiuto di un sac à poche farcite i paccheri con il pesto preparato in precedenza.
Passo 7
Sbattete le uova e regolate di sale e pepe; passate i paccheri nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato.
Passo 8
Stendete le fette di scamorza su un foglio di carta forno; adagiatelo su una teglia e mettete sotto al grill del forno (oppure al microonde), fino a ottenere delle cialde croccanti.
Passo 9
Nel frattempo tuffare i paccheri in olio bollente e friggeteli; quando saranno ben dorati, scolateli e fateli asciugare su carta assorbente da cucina.
Passo 10
Tenete da parte in caldo e, al momento di servire, mettete i paccheri sulla cialda di scamorza e disponete nei pirottini di carta.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la preparazione
200 g Pasta
100 g Ricotta vaccina
1 Basilico
30 g Pinoli
50 g Parmigiano
8 fette Scamorza
1 spicchio Aglio
3 Uova
q.b. Pangrattato
q.b. Farina di grano
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Olio di arachidi