Frog Dog

Frog Dog

I segreti della preparazione dei frog dog, piccoli panini di infinità bontà

I frog dog sono un panino al latte ripieno di salumi, formaggi e maionese.

I frog dog: un'alternativa agli hot dog da non perdere

I frog dog sono un delizioso panino, un ottimo piatto per un buffet salato, per una merenda abbondante o un pranzo al sacco da gustare durante le scampagnate in primavera o estate. Hanno un sapore ricco e sfizioso e rappresentano un'ideale combinazione di formaggi e salumi italiani. I frog dog sono un'alternativa golosa al classico hot dog americano. In primo luogo, i panini al latte hanno una forma divertente e fantasiosa di piccole rane arricchite da una golosa farcitura. In secondo luogo, non sono ripieni con il classico würstel ma, invece, con salumi italiani, come il salame Milano, il prosciutto cotto e quello crudo, fiordilatte e maionese. Questo delizioso panino si prepara in modo molto facile e, in caso di dubbio, la nostra ricetta vi guiderà. I frog dog avranno un successo strepitoso alle feste di compleanno dei vostri bambini!

Preparazione
Passo 1
"Versate un po’ di latte in una ciotolina, unite il lievito, sbriciolato, mescolate e tenete da parte. Versate il latte rimasto in un’altra ciotola, aggiungete lo zucchero e il sale, e mescolate. Setacciate la farina in una terrina, fate la fontana, unite al centro il lievito stemperato, il latte e il burro, fuso, e mescolate."
Passo 2
"Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo finché non risulta liscio ed elastico. Rimettete l’impasto nella ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per almeno 2 ore, o comunque finché sarà raddoppiato in volume."
Passo 3
"Riprendete l’impasto e dategli la forma di un salsicciotto. Dividetelo in tanti pezzetti da 30 g ciascuno (tenete da parte circa un terzo dell’impasto) e formate tante palline. Per farlo, prendete il singolo pezzetto di impasto con le dita delle due mani, tirate i bordi della pasta verso il basso e spingetela con i pollici alla base, premendola per saldarla."
Passo 4
"Man mano che modellate i panini, disponeteli ben distanziati sulla placca del forno foderata con carta forno, appoggiandoli sulla parte "pizzicata", e spennellateli con un po’ di latte tiepido."
Passo 5
"Con l’impasto rimasto, modellate tante coppie di palline, più o meno delle dimensioni di una biglia (vi servono per fare gli occhi). Fate due incavi su ogni panino, premendo leggermente con la punta delle dita; posizionate negli incavi le palline più piccole a mo’ di occhi e spennellatele con un altro po’ di latte tiepido. Lasciate lievitare per circa 1 ora, in un luogo tiepido."
Passo 6
"Trascorso il tempo, spennellate i panini con l’uovo, leggermente sbattuto, infornate a 220 °C e fate cuocere per 18 minuti, o comunque fino a doratura. Poi levate e lasciate raffreddare. Infine, disegnate gli occhi e il naso con un po’ di glassa reale colorata."
Passo 7
"Tagliate i panini a metà ma non completamente, per fare la bocca, quindi farciteli a piacere con lattuga, ricotta e prosciutto crudo; o lattuga, salame e maionese; o ancora lattuga, cotto e fiordilatte."

Dettagli

Tempo

40 minuti

Porzioni

15 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
15
+
400 g Farina manitoba
2 dl Latte in polvere
50 g Burro
50 g Zucchero
12 g Lievito di birra
5 g Sale
1 Uova
q.b. Glassa reale
100 g Prosciutto crudo
100 g Prosciutto cotto
100 g Salame
1 Lattuga
100 g Ricotta vaccina
100 g Mozzarella
q.b. Maionese