Carpaccio Infarinato e Fritto Dorato

Carpaccio Infarinato e Fritto Dorato

Antipasto originale o aperitivo da stuzzicare?

Talmente morbido che si scioglie in bocca il Carpaccio di manzo e speck Infarinato e Fritto Dorato è una ricetta da proporre in ogni occasione. Una stuzzicante e golosa rivisitazione della carne cruda che non provede tempi lunghi di cottura

Un perfetto antipasto tutto da gustare: Carpaccio di Manzo Infarinato e Fritto Dorato 

Come iniziare bene una cena? Con un antipasto delizioso come il carpaccio infarinato fritto e dorato. Una delicata frittura con un cuore gustoso con carpaccio di manzo, zucchine, speck e un tritato di capperi e cetrioli. Lo chef Massimo Malantrucco ci propone la sua gustosa rivisitazione del carpaccio di manzo. Quando si parla di carpaccio si fa riferimento a carne o pesce crudo tagliato a fettine sottili e marinato con diversi ingredienti a seconda della versione.

In questa ricetta le fettine di manzo vengono insaporite con gustosi ed invitanti ingredienti, ridotti in quadratini, passati nella farina e nell'uovo e poi fritte nel burro per pochi minuti fino a farli diventare una frittura dorata. È da qui che nasce il nome di questa ricetta, carpaccio infarinato e fritto dorato. I tempi della frittura devono essere molto brevi in modo da mantenere l'interno della carne non solo morbida ma soprattutto rosata o quasi cruda.

Il carpaccio infarinato di manzo e speck fritto dorato è un'estasi di sapori, un antipasto, uno stuzzichino che solo a guardarlo fa davvero venire l'acquolina in bocca. Questa croccante prelibatezza è molto semplice da riproporre e, visto che anche l'occhio vuole la sua parte, la presentazione sfiziosa e invitante vi farà fare un figurone a cena. Vi sta già venendo la voglia di gustarlo? Non vi resta che provare a cucinare il carpaccio infarinato fritto e dorato, seguendo i passaggi e i consigli per una perfetta riuscita.

Preparazione
Passo 1
Lavate e spuntate la zucchina, quindi con un pelacarote tagliatela a fettine molto sottili.
Scaldate per bene una bistecchiera, disponete le fettine di zucchina e fatele cuocere molto velocemente.
Stendete una fettina di manzo sul tagliere e, aiutandovi con un pennello, cospargerla con le uova sbattute.
Passo 2
Mettete sopra le fette di zucchina e cospargete con un altro po’ di uova.
Salate e pepate.
Tritate finemente la cipolla, i capperi e il cetriolino.
Passo 3
Coprite le zucchine con un’altra fettina di manzo e lo speck, cospargete di uova e infine con il trito appena preparato.
Passo 4
Chiudete con l’ultima fettina di carne e, aiutandovi con le mani, fate aderire per bene gli strati tra di loro.
Mettete sopra un foglio di carta forno, capovolgetelo e trasferite in freezer per un paio d’ore.
Passo 5
Trascorso il tempo di riposo, tagliate il carpaccio a quadratini.
Passo 6
Infarinateli e passateli nelle uova.
Passo 7
In una padella fate sciogliere una noce di burro e friggetevi i quadratini
prima che si scongelino. Usate poco burro alla volta e freddo di frigorifero, ancora meglio se tenuto al fresco già tagliato in piccole noci, all’interno di una ciotola con acqua e ghiaccio.

Quando entrambi i lati saranno ben dorati, levateli e fateli asciugare su carta assorbente da cucina. La carne dovrà rimanere rosata all’interno.
Portate in tavola e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
200 g Carne di manzo
50 g Speck
100 g Farina di grano
10 g Cipolle bianche
1 Zucchine
10 Capperi
1 Cetrioli
2 Uova
q.b. Burro
q.b. Sale
q.b. Pepe