Cannoli di ricotta e scarola

Un'idea per aprire un buffet o una festa in compagnia di amici? Il nostro consiglio sono i cannoli di ricotta e scarola, un'idea pratica e veloce per realizzare dei perfetti finger food vegetariani. Cannoli di pasta sfoglia ripieni di ricotta di pecora, scarola, mortadella e olive nere sono una ricetta semplice da preparare che conquisterà il palato anche dei vostri ospiti più esigenti. Ci spiega come prepararli il nostro chef Sergio Maria Teutonico.
Preparazione
Passo 1
Mondate la scarola e sciacquatela accuratamente, quindi sistematela sulla placca del forno, unta di olio, condite con un pizzico di sale e profumate con una macinata di pepe. Infornate a 180 °C e fate cuocere per circa 20 minuti; levate, lasciate raffreddare e infine tritate con un coltello.
Passo 2
In una ciotola raccogliete la ricotta, la scarola, la mortadella tritata, un filo di olio e un pizzico di sale e di pepe.

Mescolate accuratamente e trasferite in frigorifero. Nel frattempo stendete la pasta sfoglia allo spessore di 2 mm e, con l'aiuto di un coppapasta da 10 cm di diametro, ricavate tanti dischetti.
Passo 3
Arrotolate ogni disco sull'apposito stampo per cannoli e friggete in abbondante olio ben caldo.

Quando i cannoli saranno ben dorati, scolateli e lasciateli asciugare su carta assorbente da cucina. Una volta ben freddi, farciteli con il composto alla ricotta. Decorate i due lati con mezza oliva nera e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
300 g Pasta sfoglia
250 g Ricotta di pecora
200 g Mortadella
1 Scarola
50 g Olive nere
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe