Bocconcini al salmone con zabaione allo champagne

Gianluca Nosari ci suggerisce questi sfiziosi finger food per un aperitivo o per un antipasto di pesce da servire freddo: bocconcini al salmone con zabaione allo champagne, un piatto gustoso e invitante, che andrà di certo a ruba.
Preparazione
Passo 1
Pulite il filetto di salmone, eliminate la pelle e le eventuali lische e tagliatelo a pezzettini. Raccogliete tutto nel bicchiere del mixer, aggiungete l'uovo, la farina e i grani di pepe; unite un filo di olio e un pizzico di sale e frullate tutto. Unite l'erba cipollina, tagliuzzata con le forbici e amalgamate.
Passo 2
Versate il composto in uno stampo rettangolare, mettete in forno già caldo a 180° C e fate cuocere a bagnomaria per 30-35 minuti. Intanto preparate lo zabaione allo champagne.
Passo 3
Per lo zabaione

Passate la ricotta al setaccio e lasciatela sgocciolare per eliminare il siero.
Versate il brodo in una casseruola, unite lo champagne e fate restringere a bagnomaria a fuoco vivace, finché il liquido si sarà ridotto della metà.
Unite la ricotta e mescolate bene con una frusta. Regolate di sale, pepate e unite i tuorli, uno alla volta, sempre mescolando con la frusta, senza mai arrivare al bollore. Dopo 2-3 minuti di cottura, spegnete e lasciate raffreddare nella casseruola, mescolando di tanto in tanto.
Passo 4
Sformate la terrina ormai fredda dallo stampo, tagliatela a cubotti e servitela con lo zabaione allo champagne.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
600 g Salmone
2 Uova
40 g Farina di grano
5 Pepe rosa
5 Pepe bianco
2 Erba cipollina
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
Per lo zabaione
2 dl Champagne
2 dl Brodo vegetale
80 g Ricotta vaccina
2 Tuorli
q.b. Sale
q.b. Pepe