Blinis al caviale

Blinis al caviale. un antipasto da servire per un cocktail party tra amici o in vista di una cena raffinata e di stile. Beh si sa, il caviale è un ingrediente pregiato, da portare in tavola preservando una certa cura per il dettaglio. I blinis al caviale secondo me sono l'ideale per racchiudere l'essenza di eleganza in un pratico finger food. Mattia Poggi
Preparazione
Passo 1
Scaldate il latte in una casseruola, unite il lievito e mescolate per stemperarlo. Separate i tuorli dagli albumi. raccogliete i primi in una ciotola, unite la farina setacciata e lavorate con una frusta per ottenere un composto omogeneo.


Incorporate anche la panna, salate, pepate, aggiungete il latte e lavorate ancora. Montate a neve gli albumi e incorporate anch’essi al composto. Coprite con un foglio di pellicola per alimenti e lasciate riposare per circa mezz’ora.
Passo 2
Fate fondere una noce di burro in una padella con 1 cucchiaio di olio.
Versateci un paio di cucchiai di pastella e fate cuocere i singoli blinis su entrambi i lati. Man mano che sono pronti, scolateli e lasciateli su carta assorbente da cucina.
Passo 3
Distribuite su ogni blinis una cucchiaiata di panna acida, e un po’ di caviale.
Decorate con una fettina di limone e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
170 g Farina di grano
60 g Lievito di birra
2 Uova
3 dl Latte
50 g Panna
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
2 Limoni