Arancine al Nero con Gamberi ed Erba Cipollina

Arancine al Nero con Gamberi ed Erba Cipollina

Arancine al nero con gamberi ed erba cipollina: una ricetta sfiziosa e golosa

Le arancine al nero con gamberi ed erba cipollina sono un antipasto prelibato a cui è difficile resistere!

Come preparare delle deliziose arancine al nero con gamberi ed erba cipollina, da servire come finger food

Le arancine di riso sono un grande classico della cucina siciliana a cui non c'è dieta che tenga. Talmente sfiziose e golose, che ogni tanto è giusto concedersi uno strappo alla regola per poterle assaporare, ancora calde e croccanti. Naturalmente la ricetta classica è un must insuperabile, ma se l'intento è quello di sorprendere allora aguzzate la vista: abbiamo esattamente ciò che fa per voi. Le arancine al nero con gamberi ed erba cipollina sono un trionfo di bontà al profumo di mare, da assaporare e godersi lentamente durante un piacevole aperitivo tra amici o come antipasto estivo. Le arancine al nero con erba cipollina sono una ricetta piuttosto elaborata, ma ogni minuto speso a realizzarle sarà ripagato dalla loro prelibatezza incommensurabile. Nonostante il loro colore particolare, siamo certi che piaceranno anche ai più piccoli!
Preparazione
Passo 1
Lessate il riso, aggiungendo all'acqua il burro, il sale e il nero di seppia. Una volta cotto, levate dal fuoco, unite il formaggio grattugiato e amalgamate. Stendete il riso in una teglia, coprite con un foglio di pellicola trasparente, a contatto con il riso, e lasciate raffreddare per una notte.
Passo 2

Per il ripieno

Mondate e tritate il cipollotto e fatelo appassire in una padella con un filo di olio e 1 cucchiaio di acqua; unite i gamberi, tritati, e un pizzico di sale, e fate cuocere per 3 minuti. Profumate con l’erba cipollina, tritata, mescolate e tenete da parte.
Passo 3

Per le arancine

Bagnatevi le mani con acqua ben fredda, raccogliete un pugno di riso (circa 120-130 g) nel palmo di una mano, posto a cucchiaio, e dategli forma di una ciotolina. Farcite con un cucchiaino di ripieno, richiudete il riso, modellate l’arancina in forma di sfera, e compattate. Procedete così per tutte le arancine.
Passo 4
Tuffate le arancine nella pastella, per ricoprirle completamente, poi scolatele e passatele nel pangrattato. Scaldate abbondante olio di semi in una padella a 170-180 °C, quindi friggete le arancine fino a doratura. Man mano che sono pronte, scolatele su carta assorbente da cucina. Servitele calde!

Dettagli

Tempo

60 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
500 g Riso Vialone
50 g Burro
20 g Sale
1 bustina Nero di seppia
100 g Grana
400 g Gamberi
1 Cipollotti
4 Erba cipollina
q.b. Olio extravergine di oliva
300 g Farina di grano
200 g Pangrattato
q.b. Olio di arachidi