Africa Mignon

Africa Mignon

Africa mignon, un dolcissimo dessert gourmet

Scioglievolezza al primo morso, gli Africa mignon sono una piacevole sorpresa di bontà, da gustare a fine pasto

Africa mignon, una delizia in punta di dita

Un dessert capace di sprigionare una dolcezza entusiasmante, un piatto gourmet dall'impatto visivo eccezionale. Non la solita torta, non il solito gelato o sorbetto. Ma un micro gioiellino di bontà, irresistibile e originale. Gli africa mignon sono mini delizie da assaporare con gusto. Grazie ai preziosi consigli di Gianluca Aresu, chef pasticcere, impareremo a realizzare questi piccoli dolcetti dessert, ottimi per concludere i pasti con un tocco di eleganza, e per stupire piacevolmente i nostri ospiti. Mignon sì, ma non nel sapore. A questo dolce non manca proprio nulla: dalla cremosità classica del cioccolato, all'aroma fruttato di lime e banana, passando dalla croccantezza della frolla al cacao, fino al particolare profumo del caramello salato. Una vera estasi di dolcezza e gusto.
Preparazione
Passo 1
Per il cremoso al cioccolato: in un pentolino portate a bollore il latte, la panna, lo zucchero invertito e lo sciroppo di glucosio. Unite il tuorlo pastorizzato e mescolate per bene. Incorporate la gelatina, precedentemente reidratata in acqua fredda, e poi il cioccolato (foto A). Lasciate raffreddare e poi aggiungete la panna semimontata.
Passo 2
Per il composto di banana e lime: in un pentolino raccogliete la polpa di banana, lo zucchero, l’acqua e il succo di lime. Mettete sul fuoco e portate a bollore, quindi incorporate la gelatina in polvere, precedentemente reidratata in acqua fredda. Colate il composto ottenuto in uno stampo in silicone (foto B), trasferite in freezer e fate congelare.
Passo 3
Per la frolla: fate la classica fontana con la farina e il cacao; unite al centro il burro e impastate fino a ottenere un composto sabbioso. Aggiungete lo zucchero, le uova e i tuorli, e lavorate ancora fino a ottenere un composto sodo e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Passo 4
Trascorso il tempo di riposo, con un matterello stendete la frolla a uno spessore di 2-3 mm. Con un coppapasta ricavate tanti dischetti da 4 cm di diametro (foto C), trasferiteli in una teglia, foderata con carta forno, e infornate a 180 °C per circa 15 minuti. Levate e fate raffreddare.
Passo 5
Per il caramello: in un pentolino fate sciogliere lo zucchero fino a ottenere un caramello chiaro. Versate la panna calda, mescolate e poi spegnete. Incorporate la gelatina, precedentemente reidratata in acqua fredda, e poi ultimate con il fior di sale (foto D) e il burro. Mescolate e fate raffreddare in frigorifero.
Passo 6
Per la glassa: in una casseruola raccogliete il glucosio, il destrosio, l’acqua, la panna, lo zucchero e il latte in polvere. Mettete sul fuoco e portate a bollore, quindi unite il cacao (foto E), mescolate e portate alla temperatura di 104 °C. Togliete dal fuoco, incorporate le due gelatine, lasciate raffreddare fino a 40 °C, ed emulsionate per bene.
Passo 7
In uno stampo in silicone distribuite uno strato di cremoso al cioccolato. Mettete al centro un cuore di banana e lime, e uno spuntone di caramello (foto F). Chiudete con altro cremoso al cioccolato e fate raffreddare per bene. Quindi, sformate e glassate con la glassa lucida. Adagiate su un dischetto di frolla, decorate a piacere e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
40 g Tuorli
40 g Zucchero
25 g Sciroppo di glucosio
115 g Latte
40 g Panna
4 g Gelatina alimentare
200 g Cioccolato fondente
110 g Banane
5 g Acqua
5 g Succo di limone
225 g Farina di grano
25 g Cacao in polvere
150 g Burro
100 g Zucchero a velo
25 g Uova
1 g Sale
70 g Glucosio
200 g Destrosio
35 g Latte in polvere