Frittelle di Provola con Misticanza

Le frittelle di provola con misticanza all'aceto di mele di Roberto Valbuzzi sono il finger food che stavate cercando per un aperitivo tra amici o per un buffet informale in cui servire portate sfiziose e invitanti. Prepararle è un gioco da ragazzi. Ma ricordate sempre che il vero segreto di un buon fritto è sempre nella pastella. Basta seguire i consigli di chef Valbuzzi et voilà, le frittelle son fatte!
Preparazione
Passo 1
In una ciotola raccogliete la farina 00, la farina di grano saraceno e i cracker sbriciolati; unite un pizzico di sale e di pepe, versate l’acqua e la birra, e mescolate accuratamente. Tagliate la provola dolce a cubetti di 2 cm, uniteli alla pastella e amalgamate ancora.
Passo 2
In una padella scaldate abbondante olio; con l’aiuto di due cucchiai prelevate i cubetti di provola, tuffateli nell’olio caldo e friggeteli, girandoli di tanto in tanto. Quando saranno ben dorati, scolateli e fateli asciugare su carta assorbente da cucina.
Passo 3
Preparate una vinaigrette con l’olio, l’aceto di mele e un pizzico di sale. Distribuite la misticanza nei piatti da portata e conditela con la vinaigrette preparata; disponete sopra le frittelle di provola calde e servite subito.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
150 g Farina 00
300 g Farina di grano saraceno
10 g Cracker
2 bicchiere Birra
2 bicchieri Acqua
200 g Provola
150 g Misticanza
4 cucchiai Aceto di mele
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe