Flan ai Porcini

Flan ai Porcini

Il flan ai porcini: un piatto ricco e raffinato

Il flan ai porcini è un gustoso e leggero secondo piatto vegetariano. Questa pietanza è ricercata e raffinata, si distingue per il suo sapore leggero, fresco e delicato. È ottima da gustare in ogni stagione e, in particolare, in autunno. Il flan è un tipico piatto di pasticceria salata della tradizione culinaria francese. Invece, la ricetta italiana diventa quella per uno sfizioso e originale timballo dolce o salato, a seconda delle preferenze. Il flan ai porcini è uno sformato salato dotato di un saporito ripieno di uova, formaggio e funghi e profumato da un misto di spezie. I porcini sono i veri protagonisti di questa pietanza ricca, morbida e cremosa. Questa prelibatezza è la scelta ideale da preparare in occasioni particolari e si presta ad essere sia un secondo piatto, sia un piatto unico. Il flan ai porcini sarà apprezzato da tutti i vostri ospiti grazie ai suoi gusti autunnali.
Preparazione
Passo 1
Imburrate leggermente gli stampini e foderateli con il pancarré tagliato a listerelle. Fate saltare i porcini, mondati, puliti e tagliati a cubetti, in una padella con un filo di olio e lo scalogno tritato. Poco prima del termine, regolate di sale e profumate con una macinata di pepe e un po’ di timo e prezzemolo tritati.
Passo 2
Sgusciate le uova in una ciotola e sbattetele leggermente, giusto per slegarle. Aggiungete la panna, il parmigiano e i porcini trifolati, e mescolate delicatamente.
Passo 3
Versate il composto negli gli stampini, mettete in forno già caldo a 165 °C e fate cuocere per circa 25 minutti. Sfornate, lasciate intiepidire per qualche minuto, sformate e servite.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
400 g Funghi porcini
8 Pancarré
6 Uova
100 g Panna
50 g Parmigiano
1 Scalogni
1 Timo
1 Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
4 Stampini monoporzioni
q.b. Burro