Antipasti superbi: i cestini di polenta con finferli e fonduta di castelmagno

Cestini di Polenta con Finferli e Fonduta di Castelmagno

Profumi e sapori invitanti con i cestini di polenta con finferli e fonduta di castelmagno

Ricchi antipastini al profumo di bosco, i cestini di polenta con finferli e fonduta di castelmagno sono un modo originale e gustoso di presentare la polenta.

Un antipasto che fa festa: i cestini di polenta con finferli e fonduta di castelmagno

Una ricetta d'eccezione per un antipasto che è un'opera d'arte di gusto. I cestini di polenta con finferli e fonduta di castelmagno sono un modo inedito, appetitoso e molto originale di presentare la polenta. Una piccola portata superba, bella da vedere e ghiotta da assaporare. Una preparazione di successo degna di onorare i grandi inviti. I cestini di polenta con finferli e fonduta di castelmagno sono piccole perle culinarie dal profumo di bosco e dal gusto trionfale; monoporzioni speciali che trasformano la polenta in una portata sorprendente, altresì perfetta per essere presentata per onorare momenti di convivialità. Un allestimento gastronomico tipico della cucina d'autunno, dà vita a un piatto nato da sapienti abbinamenti, figli dell'unione tra conoscenza della materia prima e quel tocco di fantasia culinaria che non guasta mai.
Preparazione
Passo 1
"Versate 1,5 l di acqua in un paiolo di rame o in una pentola. Salate leggermente e mettete sul fuoco. Non appena l’acqua inzia a sobbollire, versate a pioggia la farina e fate cuocere la polenta, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, finché si stacca facilmente dalle pareti".
Passo 2
"Levate, distribuite la polenta negli stampini, ben imburrati e lasciate raffreddare. Poco prima che si sia solidificata del tutto, modellate un incavo al centro con il dorso di un cucchiaio. Poi, sformate i cestini dagli stampini e teneteli da parte".
Passo 3
"Mondate i finferli: eliminate la parte radicale, passateli con un foglio di carta assorbente leggermente inumidito e tagliateli a pezzi. Raccoglieteli in una padella con un filo di olio e l’aglio, schiacciato, e fateli trifolare per 10-15 minuti, o comunque, finché saranno a cottura. Poco prima del termine, salate e profumate con una macinata di pepe e con un po’ di prezzemolo tritato".
Passo 4
"Mentre i funghi sono in cottura, versate la panna in una casseruola. Aggiungete 2-3 cucchiai di latte e il castelmagno, tagliato a pezzetti, e fate fondere a fuoco dolce a bagnomaria, fino a ottenere una fonduta liscia e cremosa. Distribuite i cestini di polenta nei piatti individuali, farciteli con i funghi, velate con la fonduta e servite".

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
400 g Farina di mais
400 g Funghi finferli
150 g Castelmagno
120 g Panna
1 spicchio Aglio
1 Prezzemolo
q.b. Latte
q.b. Burro
q.b. Sale
Vi servono inoltre
6 Pere