Tartare di polpo e patate con crema di prezzemolo

Polpo e patate: una ricetta mediterranea amata da tutto il Belpaese Questo ricco,leggero e gustoso antipasto a base di polpo e patate è ottimo da servire tiepido e ancor più buono se accompagnato da una delicata crema al prezzemolo La preparazione della tartare di polpo e patate è abbastanza semplice, Daniele Persegani ci svela i segreti per una perfetta riuscita del piatto!
Preparazione
Passo 1
Mettete il polpo in una casseruola di acqua fredda leggermente salata.
Passo 2
Aggiungete il vino, la carota, la costa di sedano e la cipolla, e fate cuocere per una quarantina di minuti a partire dal bollore.
Passo 3
Al termine verificate che il polpo sia cotto pungendolo con uno stecchino.
Passo 4
Una volta cotto, scolate il polpo, spellatelo e tagliatelo a dadini.
Passo 5
Raccogliete la dadolata in una ciotola, condite con un filo di olio, una spruzzata di limone, un pizzico di sale e una macinata di pepe e mescolate.
Passo 6
Sbucciate le patate e tagliatele prima a fette e poi a dadini.
Passo 7
Lessate la dadolata per una quindicina di minuti in acqua bollente leggermente salata e acidulata con l'aceto.
Passo 8
Scolate la dadolata in una ciotola e tenete da parte, tenete da parte anche l'acqua di cottura.
Passo 9
Sfogliate il prezzemolo e raccogliete le foglie nel bicchiere del mixer.
Passo 10
Aggiungete qualche dadino di patata e 2-3 cucchiai dell'acqua di cottura, salate, pepate e frullate aggiungendo a filo l'olio necessario a ottenere una salsina cremosa.
Passo 11
Servendovi di un coppapasta rotondo componete le tartare nei piattini individuali alternando strati di polpo a strati di patate fino a esaurire gli ingredienti e completando con la crema di prezzemolo.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
1 Polpo
400 g Patate
2 dl Aceto
2 Prezzemolo
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe