Sformatini di asparagi con salsa al quartirolo

Un'idea invitante per un buon antipasto primaverile da proporre per il prossimo menu di Pasqua, perfetto anche se vegetariano: gli sformatini di asparagi e salsa al quartirolo.
Credits:
Foto di Francesca Moscheni
Preparazione
Passo 1
Tritare la cipolla e farla rosolare nell'olio d'oliva. Unirvi gli asparagi lavati e mondati, mettere sale e pepe e portare a cottura. Sbollentare gli spinaci, scolarli e farli raffreddare.

Tritare nel mixer gli asparagi con gli spinaci, unire la ricotta, il grana, le uova ed aggiustare di pepe e sale ed unirvi la panna, dovrà risultare un composto omogeneo e denso. Suddividerlo negli stampini antiaderenti precedentemente imburrati e cuocere a bagnomaria per 25/30 minuti nel forno a 170° C.
Passo 2
Per la salsa

Fare un roux bianco sciogliendo in un pentolino il burro con la farina  mescolando per qualche minuto, senza fare prendere colore. Unire il latte e girare con la frusta il composto, aggiungere il quartirolo e sempre mescolando portare a bollore. Abbassare la fiamma e aggiustare di sale e pepe cuocendo per qualche minuto. Passare con un colino la salsa e lasciare raffreddare.
Passo 3
Servire ponendo sul fondo di ogni piatto la salsa rovesciandovi sopra lo sformatino caldo: in ultimo un filo di olio d'oliva.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per gli sformatini
1 Cipolle bianche
1 kg Asparagi
250 g Ricotta vaccina
5 Uova
250 g Panna
50 g Grana
100 g Spinaci
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
Per la salsa al quartirolo
500 ml Latte
200 g Quartirolo
50 g Burro
30 g Farina di grano
q.b. Sale
q.b. Pepe