Salmone Norvegese Marinato al Miele d'Acacia

Sotto le feste di Natale, in estate ma anche in vista di una cena autunnale a base di pesce, il salmone marinato al miele d'acacia è una vera chiccheria da prendere in considerazione. Il salmone norvegese, oltre ad essere una tipologia di pesce dalle moltissime proprietà nutritive, è un piatto che accomuna i gusti un po' di tutti. Ideale da marinare e condire con erbe e spezie ma anche con scorza di arancia, zucchero, sale e miele, che "cuociono" chimicamente i tessuti del salmone modificandone la struttura proteica e rendendola più digeribile. Al momento della degustazione la sensazione piccante del pepe entra in contrasto con la sensazione dolce ed aromatica dell'arancia, in un mix solo da provare. Servite il salmone marinato al miele come antipasto con grissini o bocconcini di pane.
Preparazione
Passo 1
Aiutandovi con un coltello dalla lama lunga, sottile e ben affilata, eliminate la testa al salmone.
Passo 2
Con l’aiuto di un paio di forbici, eliminate la pinna.
Passo 3
Sfilettate il salmone passando il coltello fra la lisca e la carne, ed eliminando la lisca centrale.
Passo 4
Una volta sfilettato, eliminate le spine utilizzando l’apposita pinzetta per diliscare.
Passo 5
Disponete il salmone in una ciotola capiente che lo contenga perfettamente e mettete sopra il pepe macinato, la scorza di arancia grattugiata, il miele di acacia, il sale e lo zucchero. Massaggiate accuratamente il salmone e lasciatelo marinare per circa quattro giorni.
Passo 6
Trascorso il tempo di marinatura, togliete il salmone dalla marinatura e sciacquatelo.
Passo 7
Quando il salmone sarà ben pulito, tagliatelo a fettine sottili mettendo la lama del coltello per obliquo. Con le fettine di salmone formate tante roselline e servite come antipasto oppure come secondo piatto.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
1 Salmone
50 g Scorza d'arancia
250 g Miele di acacia
250 g Zucchero
50 g Sale
40 g Pepe