Polpettine di Melanzane e Pesce Spada

Polpettine di Melanzane e Pesce Spada

Melanzana e pesce spada un gusto tutto tondo

Rotonde come le ciliegie e con lo stesso effetto di "una tira l'altra", le Polpettine di Melanzane e Pesce Spada sono un piatto goloso e saporito tutto da gustare. Ideale come secondo o aperitivo

Le Polpettine di Melanzane e Pesce Spada: delicato sapore del pesce racchiuso in una croccante impanatura

Le polpettine di pesce spada sono un delizioso secondo piatto oppure un aperitivo. Un'idea fantasiosa, originale, ricca di gusto e una prelibatezza da gustare in ogni occasione. Sono caratterizzate dall'unione di preziosi gusti mediterranei e sono il giusto piatto sfizioso da preparare in primavera.

Il pesce spada ha una carne rosata, magra, soda e gustosa. Viene venduto in tranci e il consiglio migliore circa la sua scelta è assicurarsi che il pesce sia freschissimo in modo che le sue proprietà nutritive, in particolare la presenza di omega 3 e proteine, rimangano intatte. Il sapore fresco e delicato lo rende un ingrediente versatile e prelibato in cucina.

È molto utilizzato nella tradizione culinaria mediterranea, in particolare quella calabrese e siciliana. Le polpettine di pesce spada fritte hanno un cuore morbido e gustoso avvolto in una croccante impanatura che conquisterà completamente i vostri commensali. Questo secondo piatto è l'ideale in occasioni informali o anche speciali, come una cenetta romantica.

Preparazione
Passo 1
Spuntate e lavate le melanzane, tagliatele a cubetti piccoli eliminando parte della polpa più interna. Disponetele su una placca da forno, salatele e ungetele con un filo d'olio, mescolate e infornate a 180°C per 20 minuti.
Intanto eliminate la crosta del pane, raccogliete la mollica in una ciotola e bagnatela con un po' di latte.
Passo 2
Togliete la pelle al pesce spada e riducetelo a dadini piccoli.
Quando le melanzane saranno molto morbide, aggiungete il pesce spada sulla placca, irrorate ancora con un filo d'olio, mescolate e infornate di nuovo per circa 7-8 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare.
Passo 3
Raccogliete in una ciotola le melanzane e il pesce spada, la mollica, precedentemente strizzata, e mescolate.
Aggiungete il pecorino, 1 uovo, una spolverizzata di origano, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Lavorate e schiacciate il tutto per ottenere un impasto omogeneo.
Se dovesse risultare troppo morbido, aggiungete una presa di pangrattato.
Passo 4
Formate tante pallina poco più grande di una noce e impanatele passandole prima nella farina e poi nelle uova rimaste, leggermente slegate e, infine, nel pangrattato.
Friggete le polpettine in abbondante olio ben caldo, fino a doratura.
Scolate e lasciate raffreddare su un foglio di carta assorbente da cucina.
Passo 5
Posizionate ogni polpettina sulla punta di uno spiedino di legno.
Togliete la calotta superiore alla melanzana tonda e capovolgetela su un vassoio, in modo che si mantenga in piedi.
Infilzate gli spiedini con le polpettine, cercando di riempire il più possibile la superficie della melanzana.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
2 Melanzane
1 fetta Pesce spada
200 g Pane
100 g Farina di grano
50 g Pecorino
3 Uova
q.b. Latte
q.b. Pangrattato
q.b. Origano
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
ed inoltre
q.b. Spiedini di legno
1 Melanzane