Piadipizza alla tirolese

Piadipizza alla tirolese

Come fare la piadipizza alla tirolese fatta in casa

Per un aperitivo veloce e diverso dal solito, vi propongo una gustosa piadipizza alla tirolese, farcita con salsa di pomodoro, brie, champignon e speck

Dopo un bel pranzo della domenica in famiglia, con piatti golosi e di sicuro successo. A cena, quando i parenti sono ormai andati via, è d’obbligo un po’ di meritato relax!

Con ricette veloci (magari avanzati dal pasto precedente), tagliati a tranci o già porzionati, da gustare comodamente sul divano, come queste ottime piadipizze alla tirolese farcite con salsa di pomodoro, brie, champignon e speck. Insomma, con il nostro Persegani non si rinuncia mai alla bontà!

Preparazione
Passo 1
Rivestite la placca del forno con un foglio di carta forno.
Passo 2
Stendete le piadine sulla placca e distribuite sopra la salsa di pomodoro.
Passo 3
Regolate di sale e di pepe.
Passo 4
Pulite gli champignon, sciacquateli accuratamente e tagliateli a fettine.
Passo 5
Cospargete le piadine con i funghi e il brie, tagliato a dadini.
Passo 6
Infornate a 200 °C e fate cuocere per 10 minuti.
Passo 7
Trascorso il tempo di cottura, sfornate e adagiate sopra le fettine di speck.
Passo 8
Tagliate a tranci e tenete da parte, fino al momento di servire.

Dettagli

Tempo

15 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In forno

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
Per la preparazione
4 Piadine
8 cucchiai Salsa di pomodoro
1 Funghi champignon
200 g Brie
100 g Speck
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Prezzemolo
q.b. Sale
q.b. Pepe