Involtini di Sarde con Carciofi

Involtini di Sarde con Carciofi

Involtini di sarde con carciofi da servire

Gli involtini di sarde con carciofi sono facili da preparare e si possono utilizzare sia per una cena importante, sia per un pasto in famiglia, basta avere a disposizione ingredienti di ottima qualità.

Un antipasto o un secondo leggero

Gli involtini di sarde con carciofi rivisitano in chiave più moderna le classiche sarde panate, tipico piatto povero della tradizione culinaria italiana. L'accostamento con i carciofi le rende ancora più gustose, grazie al sapore intenso della verdura. Questo piatto è perfetto sia come antipasto importante, sia come secondo piatto leggero. Accompagnandole con un contorno abbondante si ottiene un piatto ancora più ricco e gustoso. Le sarde sono un pesce non solo molto facile da reperire in commercio nel nostro Paese, ma anche un alimento sano, molto ricco di grassi Omega3. Oltretutto sono anche decisamente poco costose e semplici da cucinare. Questo piatto è perfetto non solo per chi ama le verdure, ma anche per gli appassionati di pesce, da gustare preparato con una ricetta originale e diversa dal solito.

Preparazione
Passo 1
"Mondate i carciofi. Tagliate i gambi a 4 cm, staccateli e teneteli da parte. Eliminate le foglie esterne più dure, spuntateli, tagliateli a metà e privateli dell’eventuale fieno. Fateli a spicchi sottili e immergeteli in acqua acidulata con succo di limone. Pulite i gambi: eliminate lo strato più esterno e coriaceo e fateli a dadini."
Passo 2
"Scaldate 4 cucchiai di olio in un tegame con 1 spicchio di aglio. Aggiungete gli spicchi di carciofo, scolati, e la dadolatina dei gambi e lasciate insaporire per qualche minuto. Salate, pepate, incoperchiate e fate cuocere per 10-15 minuti per portare a cottura (nel caso, bagnate con poca acqua calda). Eliminate l’aglio, trasferite il tutto nel bicchiere del mixer e frullate grossolanamente."
Passo 3
"Pulite le sarde, levando teste e lische; poi sciacquatele e asciugatele, tamponandole con carta assorbente da cucina. Apritele a libretto e distribuiteci il ripieno di carciofi."
Passo 4
"Tritate finemente l’aglio rimasto ed emulsionate con 3-4 cucchiai di olio e un pizzico di sale. Spennellate l’emulsione sulle sarde e arrotolatele per formare gli involtini. Passate gli involtini prima nell’emulsione rimasta e quindi, dopo averli sgocciolati, nel pangrattato. Scaldate una piastra di ghisa a medio calore e fateci cuocere gli involtini, girandoli con delicatezza. Levate e servite."

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Sarde
3 Carciofi
2 Aglio
q.b. Pangrattato
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Succo di limone
q.b. Sale
q.b. Pepe