Pasta Fritta con Paté di Fegato e Capperi

Prelibata ricetta per le grandi occasioni

Una ricetta prelibata, facile da realizzare e piuttosto economica. Il paté di fegato servito con quadrotti di pasta fritta insaporiti con paprika e sale è un'idea originale e stuzzicante che saprà conquistarvi fin dal primo assaggio.

Il paté di fegato è senza dubbio una raffinata prelibatezza a tavola. I paté possono essere vari e diversi e soddisfare tutti i gusti. Solitamente servito come antipasto accompagnato con crostini di pane, in questa ricetta originale è stato abbinato a rombi di pasta fritta.

Pasta fritta con paté di fegato e capperi è una ricetta ideale da servire nelle grandi occasioni. Un paté eccezionale che saprà soddisfare anche coloro che non sono molto amanti di questa prelibatezza. L'aggiunta di tonno sott'olio, capperi e pane raffermo addolciscono il forte sapore del paté, facendolo così apprezzare anche da chi non lo ama.

Tipicamente francese, diffuso soprattutto nel centro-nord Italia, il paté vanta origini antichissime. Conosciuto già dagli Egiziani, diffuso fin dal Medioevo in tutta Europa, è considerata una ricetta dell'alta ristorazione. Semplice e veloce da realizzare, è ottima da servire con i quadrotti di pasta fritta insaporiti con paprika e sale. 

Preparazione
Passo 1
Tagliare la cipolla a julienne e metterla in padella con abbondante olio e con le foglie di alloro.
Tagliare il fegato a pezzi grossolani, unire alla cipolla e far insaporire per qualche minuto.
Passo 2
Aggiungere il vino bianco e lasciare sfumare. Aggiustare con sale e pepe.
Mettere il composto in un mixer e frullare aggiungendo il tonno sott'olio, i capperi e qualche pezzo di pane raffermo per dare consistenza al paté. 
Passo 3

Per la pasta

Impastare la farina con l'uovo fino a creare un impasto liscio.
Stendere il panetto di pasta e tagliarlo a strisce ricavando dei rombi.
Friggere in abbondante olio di semi caldo.
Passo 4
Quando saranno ben dorate, scolare la pasta fritta e trasferire nella carta assorbente.
Insaporire con sale e paprika.

Comporre il piatto alternando la pasta fritta con ciuffi di paté di fegato e decorare con dei capperi.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
200 g Fegato di vitello
30 g Capperi
100 g Cipolle bianche
q.b. Pane
2 foglie Alloro
80 g Tonno
1 bicchiere Vino bianco
q.b. Pepe
q.b. Olio extravergine di oliva
per la pasta
100 g Farina di semola
1 Uova
q.b. Olio di semi
q.b. Paprica
q.b. Sale