Fritto di Calamari e Gamberi con Aioli al Limone e Semi di Finocchio

Fritto di Calamari e Gamberi con Aioli al Limone e Semi di Finocchio

Un classico dell'estate, il Fritto di Calamari e Gamberi, con l'aggiunta di pochi e semplici ingredi

Il Fritto di Calamari e Gamberi è forse il secondo piatto di Pesce più popolare in assoluto, gradito da grandi e piccoli, croccante e fragrante, ottimo per tutte le stagioni

Fritto di Calamari e Gamberi con Aioli al Limone e Semi di Finocchio, profumo di mare, gusto leggero e fragrante

Alzi la mano chi, passando davanti ad un ristorante fronte mare, non ha mai immediatamente pensato al Fritto di Calamari e Gamberi? Probabilmente nessuno. Cosa c’è di meglio per rilassarsi al mare durante un pasto di una bella Frittura? Nella creazione dello chef Daniele Usai, il Fritto di Calamari e Gamberi con Aioli al Limone e Semi di Finocchio, si introducono sulla tradizione alcuni elementi dal gusto lieve e soffice come la salsa Aioli (fatta di aglio e olio d’oliva) ed i Semi di Finocchio, che conferiscono al piatto un tono fresco e leggero. Non si tratta di un piatto da prendere sotto gamba, infatti il Fritto di Calamari e Gamberi richiede una attenta visione di come venga scaldato l’olio e quanto debba rimanere in cottura il Pesce. Bisogna essere rigidi e rigorosi onde non incorrere in spiacevoli equivoci nel servizio finale. Seguendo dei piccli segreti insiti in questa ricetta, sarete in grado di stupire i commensali anche con una portata che sembra scontata solo di primo acchito.
Preparazione
Passo 1
Pulite i calamari, sciacquateli accuratamente sotto l’acqua fredda e ricavate delle rotelle piuttosto spesse. Sgusciate i gamberi rossi, mantenendo testa e coda, ed eliminate il filamento scuro dell’intestino.
Passo 2
Miscelate le due farine con i semi di finocchio; scaldate abbondante olio di semi in padella, alla temperatura di circa 180 °C, passate i gamberi e le rondelle di calamaro nella farina, tuffateli nell’olio e friggeteli, girandoli di tanto in tanto.
Passo 3
Quando saranno ben dorati, levateli e fateli asciugare su un foglio di Cartapaglia. Nel frattempo preparate la salsa: raccogliete il latte nel bicchiere del frullatore ed emulsionate con un mixer a immersione, aggiungendo gradualmente 200 g di olio di semi. Condite con un pizzico di sale e di pepe, e aggiungete un po’ di scorza grattugiata e qualche goccia di succo del limone.
Passo 4
Distribuite gamberi e calamari nei piatti da portata, accompagnate con la salsa, cospargete tutto con qualche seme di finocchio e servite.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
500 g Calamari
8 Gamberi
100 g Farina 00
30 g Semola
100 g Latte
1 Limoni
q.b. Semi di finocchietto
q.b. Olio di arachidi
q.b. Sale
q.b. Pepe