Arancine Spinaci e Scamorza

Arancine Spinaci e Scamorza

Arancine spinaci e scamorza: la bontà della tradizione siciliana

Le arancine spinaci e scamorza sono un aperitivo o stuzzichino a base di verdure e formaggio fritto in una croccante panatura

Arancine spinaci e scamorza: una delizia di sapori

Le arancine spinaci e scamorza sono un ottimo piatto da aperitivo di pasticceria salata. Le arancine sono una pietanza tipica della cucina siciliana, in particolare, di Palermo. Sono una delizia fritta, sostanziosa, gustosa e golosa. Le arancine sono un cono di riso, pane grattugiato e formaggio con un ricco ripieno a scelta e, in questo caso, di verdure e scamorza unite alla besciamella. Le origini delle arancine spinaci e scamorza sono avvolte nel mistero. Alcuni le fanno risalire all'epoca medioevale, periodo nel quale le spezie erano diffuse grazie all'influenza islamica. Altri, invece, le collocano durante il regno di Federico II di Svevia, poiché la sua Corte, secondo leggenda, ha introdotto l'uso della panatura. Le arancine spinaci e scamorza sono lo stuzzichino ideale da preparare in occasione di un ricco buffet o di un aperitivo in famiglia o tra amici. In particolare, la tradizione vuole che le arancine fritte si preparino ogni 13 Dicembre, la festa di Santa Lucia. Nulla vieta di gustare questa delizia in ogni periodo dell'anno!
Preparazione
Passo 1
Lessate il riso come nella ricetta. Una volta cotto, levate dal fuoco, aggiungete il formaggio grattugiato e amalgamate. Stendete il riso in una teglia, coprite con un foglio di pellicola trasparente, a contatto con il riso, e lasciate raffreddare per una notte.
Passo 2

Per il ripieno

Mescolate la besciamella con gli spinaci e lo scamorza grattugiata.
Passo 3

Per le arancine

Bagnatevi le mani con acqua ben fredda, raccogliete un pugno di riso (circa 120-130 g) nel palmo di una mano, posto a cucchiaio, e dategli forma di una ciotolina. Farcite con un cucchiaino di ripieno, richiudete il riso, modellate l’arancina a forma di pera e compattate. Procedete così per tutte le arancine.
Passo 4
Tuffate le arancine nella pastella per ricoprirle completamente, poi scolatele e passatele nel pangrattato. Scaldate abbondante olio di semi in una padella a 170-180 °C, quindi friggete le arancine fino a doratura. Man mano che sono pronte, scolatele, su carta assorbente da cucina. Servitele calde!

Dettagli

Tempo

60 minuti

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
1
+
500 g Riso
50 g Burro
2 bustine Zafferano
Per la copertura
20 g Sale
100 g Parmigiano
Per il ripieno
300 Pangrattato
Vi serve inoltre
200 g Besciamella
150 g Spinaci
50 g Scamorza
200 g Farina di grano
300 g Pangrattato
q.b. Olio di arachidi