Flan di Patate ed Erba Cipollina con Tartare di Salmone e Pan

Flan di Patate ed Erba Cipollina con Tartare di Salmone e Panna Acida

Flan e Tartare: raffinatezza in tavola

Il Flan di Patate ed Erba Cipollina con Tartare di Salmone e Panna Acida è un piatto golosissimo e decisamente particolare. Il flan di patate è la base della portata a cui si affianca la gustosa tartare di salmone, ed insieme rivelano una pietanza davvero unica

Raffinati Flan di Patate ed Erba Cipollina con Tartare di Salmone e Panna Acida, una ricetta da preparare a casa e stupire gli ospiti.

I Flan di Patate ed Erba Cipollina con Tartare di Salmone e Panna Acida sono una ricetta gustosa e dal sapore delicato che potrai proporre in tutte le occasioni. Queste piccole delizie di patate accompagnate da pesce fresco con una punta di acidità non possono davvero mancare in occasione di un avvenimento importante.

Flan di Patate ed Erba Cipollina con Tartare di Salmone e Panna Acida sono davvero perfetti per arricchire con gusto e sapore i tuoi pranzi e saranno apprezzate davvero da tutti, grandi e bambini e porteranno colore ed eleganza sulla vostra tavola. Potete presentarli accompagnati da un ottimo bicchiere di vino bianco che si sposerà benissimo con gli ingredienti della ricetta. Certamente nessuno riuscirà a resistere a questo piatto unico e davvero particolare.

Preparazione
Passo 1
Preparate la crema di patate: tagliate il porro a rondelle e fatelo soffriggere in una casseruola con una noce di burro e un filo di olio. Quando sarà ben rosolato, unite al soffritto le patate tagliate a dadini; quindi regolate di sale e di pepe. Dopo pochi minuti aggiungete abbondante brodo vegetale.
Passo 2
Abbassate la fiamma e lasciate cuocere fin quando le patate risulteranno ben morbide. Una volta cotta, riprendete la crema di patate, travasatela in una caraffa e frullatela con un mixer a immersione.
Passo 3
Regolate di sale e di pepe, pesate la crema e unitevi gli albumi in proporzione. Aggiungete il parmigiano grattugiato e frullate ancora, fino a ottenere una crema morbida e vellutata.
Passo 4
Ungete bene gli stampini, spennellandoli con il burro fuso, e sistemateli in una teglia rivestita con un foglio di carta assorbente da cucina.
Passo 5
Riempite gli stampini fino al bordo con la crema di patate e porri e versate dell’acqua fredda sul fondo della teglia, in modo che i flan cuociano a bagnomaria. Quindi trasferite in forno e fate cuocere a 130-140 °C per 20 minuti circa.
Passo 6
Nel frattempo, realizzate la tartare. Eliminate tutte le lische dal filetto di salmone e tagliatelo a dadini piccolissimi. Raccogliete il salmone in una boule e regolate di sale e di pepe. Condite con un filo di olio e il succo di limone e profumate con qualche filo di erba cipollina tritata. Amalgamate tutti gli ingredienti e tenete da parte.
Passo 7
Per la salsa: amalgamate lo yogurt e il succo di limone, quindi uniteli alla panna semimontata. Condite con un filo di olio, regolate di sale e di pepe e profumate con un ciuffetto di erba cipollina tritato al coltello.
Passo 8
Riprendete il flan dal forno e fatelo raffreddare. Quindi sformatelo, passando la lama di un coltello intorno ai bordi dello stampo.
Passo 9
Disponete il flan su un piatto da portata e scaldatelo per pochi secondi al microonde. Accompagnatelo con le quenelle realizzate con la tartare di salmone. Condite con la panna acida e un filo di olio, decorate con qualche stelo di erba cipollina e servite

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
per il flan
250 g Patate
750 ml Brodo vegetale
80 g Porri
20 g Burro
20 ml Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
per ogni 500 ml di crema di patate
180 g Albumi d'uovo
50 g Parmigiano
per la tartare
200 g Salmone
20 g Erba cipollina
10 ml Succo di limone
40 ml Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
per la salsa
120 ml Panna
100 g Yogurt bianco
10 ml Succo di limone
q.b. Erba cipollina
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe