Fiori di Zucca Pastellati con Ricotta

Fiori di Zucca Pastellati con Ricotta

I fiori di zucca pastellati con ricotta perfetti per un antipasto vegetariano

I Fiori di Zucca Pastellati con Ricotta su un letto si datterini olive taggiasche e origano, sono ottimi da servire anche nelle occasioni speciali

A quanti di noi non piacerebbe saper preparare dei croccanti fiori di zucca pastellati. Ma come in ogni ricetta, anche nei fiori di zucca pastellati si nascondono delle "insidie"... Come si prepara, ad esempio, la giusta pastella per dare ai fiori di zucca quella croccantezza perfetta? Forse, a tal proposito, ci può aiutare lo chef stellato Daniele Usai, che di fritto se ne intende non poco.

Una delle sue ricette più appetibili per tutti gli amanti del fritto sono proprio i fiori di zucca pastellati ripieni di ricotta, pomodori datterini, olive taggiasche e origano. Imparare dai grandi chef è sempre la cosa migliore. Un classico nella cucina del fritto rivisitato con sapori accentuati e al tempo stesso semplici: fiori di zucca pastellati con ricotta, datterini e olive taggische.

I fiori di zucca pastellati è una ricetta adatta anche a chi soffre di intolleranza al glutine, dal momento che la pastella è preparata con farina di riso e fecola di patate. Unico accorgimento è controllare che la farina e la fecola siano prive di contaminazioni con altre farine contenenti glutine. Un semplice piatto, ricco di gusto, per portare in tavola una vera delizia. Seguiamo nel dettaglio Lele Usai nella preparazione dei fiori di zucca pastellati con ricotta.

Preparazione
Passo 1
Setacciate la ricotta e raccoglietela in una ciotola; aggiungete il parmigiano e la scorza di limone, grattugiati, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe, e amalgamate accuratamente. Raccogliete la ricotta in un sac à poche e tenete da parte.
Passo 2
Sciacquate delicatamente i fiori di zucca, apriteli ed eliminate il pistillo, quindi farciteli con la ricotta. Lavate i pomodorini e tagliateli in due; snocciolate le olive taggiasche.

In una padella scaldate un filo di olio, raccogliete i pomodorini e le olive, e fate saltare su fiamma vivace per appena un minuto. Profumate con un po’ di origano, spegnete e tenete da parte.
Passo 3
Miscelate le farine con il baking powder, versate a filo l’acqua gassata fredda e mescolate con una frusta fino a ottenere una pastella dalla consistenza piuttosto liquida.

Scaldate abbondante olio di semi in padella, alla temperatura di circa 180 °C, passate i fiori di zucca farciti nella pastella e poi friggeteli, girandoli di tanto in tanto.
Passo 4
Quando saranno ben dorati, scolateli e fateli asciugare su un foglio di Cartapaglia. Disponete nei piatti da portata i pomodorini saltati, adagiate sopra i fiori di zucca e servite.

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
12 Fiori di zucca
400 g Ricotta di pecora
100 g Parmigiano
200 g Pomodori datterini
50 g Olive taggiasche
1 rametto Origano
100 g Farina di riso
100 g Fecola
1 Scorza di limone
1 pizzico Baking
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
per friggere
q.b. Olio di arachidi