Carpaccio di Cefalo con Lamponi e Aceto Balsamico, Olio, Sale e Menta

Carpaccio di Cefalo con Lamponi e Aceto Balsamico

Carpaccio di Cefalo con Lamponi e Aceto Balsamico: una pietanza veloce e leggera

Carpaccio di Cefalo con Lamponi e Aceto Balsamico condito con un filo di Olio a crudo, un pizzico di Sale e qualche fogliolina di Menta

Carpaccio di Cefalo con Lamponi e Aceto Balsamico: un piatto leggero e saporito

Il Carpaccio di Cefalo con Lamponi e Aceto Balsamico è una preparazione alternativa al classico pesce cotto al vapore, alla griglia oppure al forno. Ottima fonte di Omega 3, il cefalo si contraddistingue per le sue carni bianche, tenere, sode, compatte e dal sapore delicato. Per la preparazione. è opportuno acquistare un pesce freschissimo. Nella scelta lasciatevi consigliare dal vostro pescivendolo di fiducia. Riducete il cefalo in fettine sottili, quindi disponetele in piatti individuali. Decorate con i lamponi ben lavati ed asciugati con della carta assorbente, qualche fogliolina di menta fresca, sale, olio extravergine di oliva e qualche goccia di aceto balsamico. Fate riposare il carpaccio per almeno mezz'ora, in modo da lasciare insaporire le carni, e portate in tavola con dell'ottimo vino.
Preparazione
Passo 1
Sciacquate i lamponi, asciugateli delicatamente con carta assorbente da cucina e tenete da parte. Disponete il carpaccio di cefalo nei piatti da portata e distribuite sopra i lamponi.
Passo 2
Decorate con qualche fogliolina di menta e condite con un pizzico di sale. Guarnite con un filo di olio a crudo e qualche goccia di aceto balsamico, e lasciate riposare per almeno mezz’ora prima di servire.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
320 g Cefalo
120 g Lamponi
1 Menta
q.b. Aceto balsamico
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale