Rondelle di Cotechino in Crosta di Brisée

Rondelle di Cotechino in Crosta di Brisée

Cotechino in tutte le salse

Le rondelle di cotechino in crosta di brisée sono un'idea sfiziosa per realizzare un antipasto ricco di sapore! invece di servire il cotechino nel modo più classico, perché non proviamo ad avvolgerlo in una friabile pasta brisée e ad accompagnarlo con una delicata crema di patate e zafferano?

Prelibate e sfiziose Rondelle di Cotechino in Crosta di Brisée, ottime da gustare come antipasto o ricco secondo piatto

Il cotecchino è un insaccato tenero e saporito, originario del Friuli Venezia Giulia e preparato in tutta Italia la notte di San Silvestro insieme alle lenticchie, che simboleggiano la ricchezza e sono per questo considerate di buon auspicio. Alle tradizioni non si può mai rinunciare, ma volendo stupire tutti e offrire ai propri ospiti una pietanza originale, allora le rondelle di cotechino in crosta di brisée sono la ricetta giusta per voi!

Nessuno riuscirà a resistere a una tale bontà, specialmente se accompagnata dalla cremosa salsa di patate e panna allo zafferano. Il loro punto forte? La delicatezza e squisitezza della carne, unita alla croccante pasta brisée tipica della cucina francese. Un antipasto raffinato e goloso, ottimo anche da servire come aperitivo durante un buffet.

Preparazione
Passo 1
Bucherellate il cotechino in più punti con una forchetta. Avvolgetelo in un telo, legate le estremità con filo da cucina e trasferitelo in una casseruola. Coprite di acqua fredda e portate a bollore. Abbassate l’intensità della fiamma e proseguite la cottura per circa un’ora e mezza. Levatelo, liberatelo dal telo e lasciatelo raffreddare, quindi spellatelo.
Passo 2
Mondate la verza e sfogliatela. Sbollentate le foglie per pochi secondi in acqua bollente e salata, scolatele e fatele asciugare.
Passo 3
Stendete la pasta brisée in una sfoglia abbastanza sottile, coprite con le foglie di verza, ben stese e asciugate, disponete il cotechino e avvolgetelo, chiudendo anche le estremità. Spennellate la superficie con l’uovo, leggermente sbattuto, mettete in forno già caldo a 180 °C e fate cuocere per una ventina di minuti, fino a doratura.
Passo 4

Per la salsa

Sbucciate le patate e fatele a tocchetti. Affettate lo scalogno e fatelo appassire in una casseruola con una noce di burro e un filo di olio. Unite le patate e lasciate insaporire, sfumate con un bicchiere di vino, bagnate con 2-3 mestoli di brodo bollente e proseguite la cottura finché le patate inizieranno a sfaldarsi. Frullate tutto, unite la panna, in cui avrete disciolto lo zafferano, e salate.
Passo 5
Affettate il cotechino, distribuite una rondella di cotechino nei piattini e servite con la salsa.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

5 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
5
+
600 g Cotechino
250 g Pasta brisée
400 g Verza
1 Uova
q.b. Sale
per la salsa
2 Patate
1 dl Panna
1 bustina Zafferano
1 Scalogni
q.b. Vino bianco
q.b. Brodo vegetale
q.b. Burro
q.b. Olio extravergine di oliva