Gnocchetti di Agnello in Panatura al Lardo

Gnocchetti di Agnello in Panatura al Lardo

Gnocchetti di agnello in panatura al lardo: piccole e sfiziose bontà

Gli gnocchetti di agnello in panatura al lardo sono un'idea sfiziosa per portare in tavola un antipasto originale e saporito.

Appetitosi e irresistibili: gli gnocchetti di agnello in panatura al lardo pronti per essere serviti

 

Rustici, golosi e invitanti: gli gnocchetti di agnello in panatura al lardo che vi proponiamo oggi sono un finger food assolutamente innovativo e originale, che difficilmente potreste aver già assaggiato. Se siete dei curiosi buongustai e vi piace scoprire nuovi sapori, questo è il piatto giusto per voi!

Gli gnocchi, sia nella loro versione classica, sia nella variante mini, sono un piatto famoso in tutto il mondo e ovviamente amatissimo, sempre goloso e soprattutto versatile. Realizzarli a mano in casa, con cura, permette ai nostri ospiti di assaporare una portata che sprigiona tutta la genuinità delle cose buone e fragranti.

In questa ricetta useremo la delicata carne di agnello, unita al sempre saporito lardo. Niente patate e niente farina, i nostri gnocchetti di agnello in panatura al lardo si caratterizzano per l'estrema originalità con la quale sanno regalare al nostro menù un'atmosfera raffinata e leggera, ricca di sapore ed intenso aroma.

Inoltre, il binomio tra la morbidezza degli gnocchetti e la croccantezza del lardo è veramente eccezionale e fa di questo piatto una ricetta dallo straordinario gusto gourmet, pronta da assaporare. Semplici da realizzare e golosi, una volta provati non riuscirete più a farne a meno! Il segreto della loro bontà e prelibatezza?

Non solo la tenera carne insaporita con pomodori e formaggio stagionato, ma anche il soffitto profumato alle alici in cui sono fatte rosolare fino a diventare leggermente croccanti e dorate. Un trionfo di sapore dai colori e aromi mediterranei, ottimo da proporre come aperitivo o snack durante un buffet tra amici e familiari.

Questi piccoli bocconcini di carne avvolti da una panatura di lardo croccante non possono davvero mancare in occasione di una festa o un avvenimento importante. Potete presentarli ancora caldi, ma saranno ottimi anche serviti freddi.

Accompagnateli da stuzzicadenti, in questo modo ognuno potrà servirsi senza correre il rischio di sporcarsi o farli cadere. Certamente nessuno riuscirà a resistere a queste sfiziose polpettine di carne morbide dentro e croccanti fuori.

Preparazione
Passo 1
Raccogliete la polpa di agnello in una ciotola. Aggiungete una manciata di pangrattato, i formaggi grattugiati (tenendone da parte 2 cucchiai), l’uovo, i pomodorini, tritati finemente, e 1 bicchiere di latte. Profumate con un po’ di prezzemolo tritato e con una macinata di pepe; regolate di sale, amalgamate, coprite e mettete in frigo per una mezz’ora.
Passo 2
Preparate un battuto di lardo e miscelatelo con il pangrattato rimasto, i 2 cucchiai di formaggi grattugiati tenuti da parte e un po’ di prezzemolo tritato. Riprendete il composto dal frigo e modellate tante polpettine, quasi fossero dei piccoli gnocchi. Quindi, passatele nella miscela preparata.
Passo 3
Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una padella con un filo di olio. Aggiungete le alici e stemperatele nel soffritto; bagnate con 1 bicchiere di vino e fate sfumare. Unite gli gnocchetti e fateli cuocere per una decina di minuti, girandoli ogni tanto. Levate, portate in tavola e servite, con una spolverizzata di pecorino di fossa.

Dettagli

Tempo

35 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

In padella

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
800 g Macinato di agnello
100 g Pomodori pachino
1 Uova
50 g Pecorino
50 g Parmigiano
200 g Lardo
200 g Pangrattato
1 Scalogni
1 bicchiere Vino bianco
1 Prezzemolo
q.b. Latte
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe