Cartoccio Croccante di Animelle Cervella e Carciofi

Cartoccio Croccante di Animelle Cervella e Carciofi

Ecco la ricetta per preparare il cartoccio croccante di animelle

Il cartoccio croccante di animelle cervella e carciofi, servito in fogli di carta paglia è poggiato su di un ripiano

Ecco la ricetta per preparare il cartoccio croccante di animelle cervella e carciofi

Se stai cercando un piatto fritto dal sapore unico, allora il cartoccio croccante di animelle con cervella e carciofi è quello che fa per te. Questa portata è perfetta per essere servita come antipasto, soprattutto se viene associata ad altri piatti rustici, ma può anche essere utilizzata come secondo piatto. Il gusto deciso dei carciofi unito a quello molto più delicato delle cervella di vitello, creerà un mix di spori capace di soddisfare i nostri ospiti. Il cartoccio croccante di animelle è un piatto che può essere gustato sia da soli che in compagnia, in qualisiasi periodo dell'anno. Servire questa pietanza in un cartoccio fatto di carta paglia è l'ideale, poiché oltre a rendere la portata più bella da vedere, servirà ad assorbirne l'olio, conservando le animelle e i carciofi croccanti.

Preparazione
Passo 1
Lessate la cervella e le animelle in abbondante acqua salata per circa 2-3 minuti; spegnete, scolate, lasciate intiepidire ed eliminate la pellicina esterna. Mondate i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure e tagliateli a spicchi.
Passo 2
Sgusciate le uova e separate i tuorli dagli albumi. Setacciate la farina in una ciotola e fate la classica fontana. Unite al centro i tuorli, 2 cucchiai di birra, 2 cucchiai di olio di oliva e un pizzico di sale, e iniziate a lavorare con una forchetta, incorporando man mano la farina agli ingredienti aggiunti.
Passo 3
Sempre continuando a lavorare, aggiungete anche la birra rimasta fino a ottenere una pastella liscia e omogenea. Coprite e lasciate riposare per circa 2 ore.
Passo 4
Fate ammollare gli spaghetti di riso in acqua fredda per una ventina di minuti. Tagliate a pezzi delle stesse dimensioni cervella e animelle. Avvolgete le animelle negli spaghetti di riso.
Passo 5
Trascorso il tempo di riposo della pastella, montate a neve gli albumi e incorporateli delicatamente al composto. Quindi passate i pezzetti di cervella e gli spicchi di carciofi nella pastella.
Passo 6
Friggete le animelle, la cervella e i carciofi in abbondante olio di semi ben caldo. Man mano che sono pronti, scolateli su un foglio di carta assorbente da cucina. Al termine, salate e servite in cartocci di carta paglia.

Dettagli

Tempo

60 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Carne di vitello
6 Carciofi
150 g Farina di grano
2 Uova
1 bicchiere Birra
250 g Spaghetti di riso
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Olio di arachidi
q.b. Sale