Caprese al bicchiere

Caprese al bicchiere

Un'idea originale per servire un must della cucina mediterranea

La Caprese al bicchiere servita con cucchiaini di pasta croccante è un antipasto monoporzione leggero e raffinato. Un finger food al cucchiaio molto gustoso per assaporare una classica ricetta della cucina italiana rivisitata in chiave moderna

Un antipasto fresco, raffinato e originale ispirato ai sapori dell'estate: è la Caprese servita al bicchiere

Con il caldo si ha voglia di piatti freschi, che non ci costringano a passare troppo tempo ai fornelli. Ecco allora che arriva in tavola un classico della cucina mediterranea: la caprese. E se la servissimo in un bicchiere? Una ricetta semplice e veloce per un antipasto gustoso e diverso dal solito: la caprese nel bicchiere!

Un antipasto monoporzione, delizioso e leggero, a base di ricotta di bufala e una fresca salsina di pomodoro e basilico, da gustare al cucchiaio. È un piatto elegante e raffinato ideale per l'estate. La presentazione artistica e curata delle pietanze trasforma anche l'antipasto più semplice in una creazione straordinaria.

È un finger food delizioso, ispirato ai sapori della cucina meridionale ma presentato in modo molto diverso. All'interno di un vasetto monoporzione si inserisce un delicato strato di formaggio, uno cremoso di pomodoro e, infine, un tocco fantasioso e profumato grazie all'aggiunta della frisella, dei capperi e del basilico. Stupite i vostri commensali presentando la caprese al bicchiere accompagnata da cucchiaini di pasta croccante.

Preparazione
Passo 1

Per i cucchiaini di pasta croccante

Setacciate la farina in una ciotola, unite un filo di acqua e iniziate a impastare. Aggiungete l'olio e un pizzico di sale e continuate a lavorare fino a ottenere un impasto elastico e omogeneo (nel caso aggiungete un po' di acqua). Dategli forma di palla, coprite e mettete in frigorifero per 10-15 minuti.
Passo 2
Trascorso il tempo, levate, lavorate brevemente l'impasto sulla spianatoia infarinata, quindi stendetelo in una sfoglia abbastanza sottile.
Ritagliate tanti cucchiaini con un coppapasta, disponeteli sulla placca del forno, foderata con carta forno.
Mettete in forno a 180° C e fate cuocere per una quindicina di minuti.
Passo 3

Per la caprese

Sbollentate i pomodori per un paio di minuti. Scolateli, pelateli, tagliateli a metà ed eliminate i semi e l'acqua di vegetazione, quindi fateli a dadini. Raccogliete la dadolata in un colapasta e lasciatela asciugare.
Quindi trasferitela nel bicchiere del mixer. Insaporite con un pizzico di sale e una macinata di pepe e frullate, aggiungendo a filo l'olio necessario a ottenere un composto cremoso. Coprite e mettete in frigo per una mezz'ora.
Passo 4
Scolate la ricotta e passatela due volte a un setaccio a trama fitta. Raccoglietela in una ciotola e mettetela in frigorifero. Quando è ben fredda, levatela e lavoratela energicamente, finché assume una consistenza cremosa.
Condite con un pizzico di sale e una macinata di pepe, lavorate ancora, coprite e mettete in frigorifero per rassodarla un po'.
Passo 5
Distribuite la crema di pomodori nei bicchierini o in piccoli recipienti ben freddi e coprite con la spuma di ricotta, utilizzando un sac à poche con bocca rigata. Spolverizzate con la frisella sminuzzata (poca, giusto per aggiungere una consistenza croccante al composto), decorate con un paio di capperi e un ciuffetto di basilico e servite con i biscottini salati a forma di cucchiaino.

Dettagli

Tempo

25 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
4 Pomodori costoluti
1 ciuffo Basilico
1 Friselle
300 g Ricotta di bufala
q.b. Capperi
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
per i cucchiaini di pasta croccante
300 g Farina di grano
1 dl Olio extravergine di oliva
q.b. Sale