Cappelle di prataioli al cartoccio

Monia Bianchessi alle prese con le ricette invernali: oggi propone cappelle di prataioli al cartoccio, per la gioia degli amanti dei boschi. Un gustoso antipasto a base di funghi, da realizzare in pochi minuti!. Segui i consigli di Monica e in un attimo sarà Pronto in tavola.  
Preparazione
Passo 1
Preparate 4 quadrati di 20 cm per lato,con della carta da forno, sistemate al centro le cappelle del fungo private del gambo, condite con un pizzico di sale, un pezzettino di burro e le foglioline di 2 rametti di timo.

Chiudete il cartoccio e infornate a 180° per 30 minuti circa.
Passo 2
In una padella antiaderente scaldate poco olio, fate rosolare le cipolle tagliate a spicchi sottili, i gambi dei funghi tritati, il resto del timo e i pomodorini tagliati a metà.

Regolate di sale e fate stufare a fuoco vivo.

 
Passo 3
Tagliate le fette di pane a bastoncini e doratele in padella con poco olio, l’aglio schiacciato e un pizzico di sale.

Componete i piatti intervallando il pane con le verdure, sormontate il tutto con le cappelle liberate dal cartoccio e sbriciolate il caprino.

Servite subito.

Dettagli

Tempo

30 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

Multipla

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
8 Funghi prataioli
2 Cipolle rosse
150 g Pomodori datterini
4 rametti Timo
1 Burro
1 Formaggio caprino
4 fette Pane
1 spicchio Aglio
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale