A tavola con stile: l'aspic ovetti

Aspic Ovetti

Originale e di grande effetto scenico: in tavola con l'aspic ovetti

L'aspic ovetti è un antipasto freddo elegante e molto scenografico, sempre in grado di sorprendere il commensale più esigente.

Un antipasto che cattura l'occhio: l'aspic ovetti

Un antipasto freddo colorato e delizioso, l'aspic ovetti è una presentazione gastronomica in gelatina che, modellata a forma di uovo e che viene realizzata con un mix di prodotti dell'orto arricchiti dalle note delicate del prosciutto cotto. Il risultato è una portata impeccabile che deve essere eseguita con cura e che apre il momento dell'appetito e della sorpresa, esercitando sull'occhio un fascino del tutto speciale. Un allestimento culinario che stuzzica l'appetito aprendo il servizio in modo elegante. Un antipasto che è un banchetto in miniatura, l'aspic ovetti tiene conto sia degli aspetti decorativi che della presentazione in tavola. Una ricetta creativa e facile da realizzare per una portata di grande effetto, leggera e misurata, perfetta per essere presentata in tavola il giorno di Pasqua e, visto l'effetto scenico, sicuramente appropriata per essere altresì servita nelle grandi occasioni.
Preparazione
Passo 1

Svuotate i gusci

"Lavate e asciugate le uova. Praticate un foro del diametro di circa 2 cm nella parte superiore e svuotatele. Per questa preparazione vi servono solo i gusci, potete utilizzare il contenuto per un’altra ricetta: una frittata, delle crêpes ecc".
Passo 2

Lavateli all'interno

"Lavate all’interno i gusci svuotati, per pulirli bene, quindi disponeteli capovolti su un foglio di carta assorbente da cucina per farli asciugare".
Passo 3

Ortaggi, prosciutto e colla

"Tagliate a metà il peperone, eliminate i semi e le coste bianche interne e tagliatelo a dadini. Scolate i pisellini e il mais; tagliate a dadini il prosciutto cotto e raccogliete tutto in una ciotola. Fate ammollare la colla di pesce in acqua fredda".
Passo 4

Gelatinate il brodo

"Filtrate il brodo e scaldatelo leggermente. Scolate la colla di pesce, ammollata, strizzatela e stemperatela nel brodo. Mettete da parte e lasciate raffreddare il composto a temperatura ambiente".
Passo 5

Via con il ripieno

"Versate un po’ del brodo gelatinato nei gusci svuotati e distribuite la dadolatina di verdure e prosciutto cotto. Aggiungete 1-2 foglie di prezzemolo per uovo (cercando di tenerle ben distese e posizionandole verso le pareti) e terminate con altra gelatina. Quindi mettete in frigorifero per almeno un giorno".
Passo 6

Rompete il guscio

"Trascorso il tempo, levate dal frigorifero, quindi rompete il guscio facendo attenzione a non danneggiare l’ovetto di gelatina ottenuto. Sgusciateli tutti, disponeteli nei portauova, portate in tavola e servite".

Dettagli

Tempo

20 minuti

Porzioni

6 persone

Difficoltà

MEDIO

Cottura

A freddo

Ingredienti

Regola porzione.
-
6
+
6 Uova
100 g Prosciutto cotto
300 ml Brodo di carne
1 Peperoni rossi
70 g Piselli
70 g Mais
3 foglia Colla di pesce
1 Prezzemolo