Alici panate

Alici panate

Le alici panate sono un grande classico ricco di gusto, tipico della cucina romana

Le alici panate sono un antipasto laziale ottimo da gustare come finger food in qualsiasi occasione!

Le alici panate, una delle ricette più sfiziose di sempre. Ma come riuscire a cucinare delle alici panate croccanti e, al tempo stesso, morbide all'interno? Il segreto sta tutto nella pastella per friggere. Provate anche voi, con i nostri consigli, a preparare delle deliziose alici panate in padella. Non ve ne pentirete.

Come preparare le squisite alici panate tipiche della cucina laziale, da gustare come antipasto o finger food

Che bontà la cucina romana! Ricca di deliziosi piatti realizzati con ingredienti freschi e genuini, secondo le antiche ricette tramandate di generazione in generazione. Sono innumerevoli le sfiziosità che questa cucina ci offre, e molte di esse oggi sono famose e apprezzate in tutto il mondo. Le alici panate sono un antipasto che, recandosi a Roma, è possibile gustare un po' ovunque. Friggitorie, rosticcerie e persino nei più rinomati ristoranti. Ottime da assaporare come street food, mentre di passeggia tra le vie nel centro, ma anche per aprire un ricco e vario menù a base di pesce. Le alici panate devono la loro prelibatezza alla carne morbida racchiusa dentro la croccante e dorata panatura, e inoltre sono semplicissime da preparare in casa!

Come preparare delle ottime alici panate tipiche della cucina romana, da servire come antipasto semplice e gustoso

La cucina laziale è famosa in tutto il mondo per i suoi piatti sfiziosi e prelibati, come le deliziose alici panate e fritte, ottime da assaporare in qualsiasi occasione, dal pranzo informale con parenti e amici, fino a un raffinato buffet con ospiti d'eccezione. Questo perché sono talmente buone che piacciono a tutti. Del resto il loro aspetto croccante e dorato parla da sé. A Roma le si può gustare come vero e proprio street food, avvolte in un tovagliolo di carta e sgranocchiate mentre si passeggia per le vie del centro. Rosticcerie, friggitorie, bar, ovunque è possibile trovare delle squisite alici panate, realizzate con ingredienti freschi e di qualità. Prepararle in casa è semplicissimo, e vi darà la garanzia di poter portare in tavola una pietanza semplice ma gradita da grandi e piccini!

Preparazione
Passo 1
Sciacquate accuratamente le alici e tampona tele con carta assorbente da cucina; con un coltello ben affilato, eliminate la testa.
Passo 2
Aprite le alici a libretto, facendo attenzione a non romperle, ed eliminate la lisca centrale. Disponete 2-3 cucchiai di farina in un piatto fondo, quindi passate le alici nella farina premendo bene per farla aderire.
Passo 3
Rompete le uova in una ciotola, condite con un pizzico di sale e profumate con una macinata di pepe; con una forchetta sbattete le uova, giusto per slegarle, passatevi le alici e tenete da parte.
Passo 4
Spuntate le carote e raschiatele sotto l’acqua corrente. Tagliatele a metà, quindi a listerelle sottili. Passate anche le listarelle di carota nella farina e sgrondatele bene per eliminare quella in eccesso.

 
Passo 5
Scaldate abbondante olio ben caldo, tuffatevi le alici e friggetele; quando saranno ben dorate, con un mestolo forato scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina.
Passo 6
Tuffate le listarelle di carota nell’olio ben caldo e friggetele; quando saranno ben dorate, con un mestolo forato scolatele e fatele asciugare su carta assorbente da cucina. Distribuite le carote nelle ciotoline, rivestite con carta paglia; adagiate sopra le alici e servite.

Dettagli

Tempo

10 minuti

Porzioni

4 persone

Difficoltà

FACILE

Cottura

Fritto

Ingredienti

Regola porzione.
-
4
+
400 g Alici
200 g Carote
2 Uova
q.b. Farina 00
q.b. Olio extravergine di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe