Ricette Halloween: cocktail a base di zucca

Anche i cocktail devono adeguarsi allo spirito di Halloween; disgustose e spaventose, sono quelle bevande che ad inizio o fine serata, rendono ancor più "terrificante" il vostro menu di Halloween.

Un po' sui cocktail


Il cocktail è l'esempio della ricerca di un perfetto equilibrio tra ingredienti differenti tra loro. La sua preparazione richiede di rispettare delle regole ben precise.

La base è rappresentata sempre da un distillato importante (whisky, cognac, acquavite, gin, ecc.), a cui si aggiungono gli elementi modificanti, che hanno la funzione di conferire gusto amaro, dolce, aromatico o acido, di essere dissetanti o tonici.

Molto spesso nella formula è presente il ghiaccio, che contribuisce a un giusto amalgama e allunga leggermente la miscela. Si possono poi prevedere elementi decorativi come olive, ciliegie, scorze di arancia e limone, foglie di menta oppure, come nel caso di Halloween, zucche ed altri accessori a tema(ragni, foglie nere, scheletri,ecc.).

Generalmente i cocktail di Halloween devono richiamare solo il colore delle zucche, senza necessariamente usarla …ma che Halloween sarebbe senza una zucca stregata?

Cocktail di zucca per Halloween


Dopo una ricerca accurata sui cocktail a base di zucca, abbiamo scoperto che in realtà questi sono forse troppo pochi, per questo in Italia come nel resto del mondo, la zucca viene usata maggiormente per riprendere il colore, per decorare le tavole o per dare quel tocco di arancione, simbolo di Halloween!

Per gli amanti di questa festa, la scelta più semplice è procurarsi del colorante arancione per alimenti, e colorare il vostro cocktail preferito.

Attenzione però per ottenere l'effetto giusto diluite del colorante con un po’ di liquore in un bicchierino e poi unitelo poco alla volta al contenuto dello shaker, fino a raggiungere il colore voluto. Oppure realizzate un cocktail a base di succo di arancia e un liquore a scelta (ottimo con la vodka o il Cognac) con dello spumante.

L'ultima soluzione è veramente semplice...


Procuratevi dei bicchieri trasparenti di colore arancione, nei negozi di articoli per le feste troverete sicuramente quelli usa e getta, ma esistono anche di metalicrato molto resistenti, e di vetro e forse di cristallo.

Il risultato: anche se sceglierete dei cocktail incolori, avrete l'effetto di bere arancione.

I bicchieri di colore arancione, permettono anche di far sembrare l'acqua da tavola colorata (in questo caso scegliete anche una bella brocca dello stesso materiale).

Potete poi preparare anche dei cubetti di ghiaccio, usando sempre il colorante alimentare arancione. Insomma...ci sono molti modi per riprendere il colore della zucca, ma con Alice si possono anche preparare direttamente i cocktail con questo frutto, anche se pochi...vediamo quali.

Cocktail a base di zucca


Cocktail Crisma
Fuori di zucca
Cocktail Liquiri'
Pumpkin cocktail
Great Pumpkin
Punch Cocktail
Pumpkin Tini