La decorazione del mobile

Tecnica: esistono diverse tecniche per decorare con gusto e maestria i mobili ed i complementi d'arredo. Tra queste, la tecnica del trasferimento d'immagine o quella della foglia d'oro. La tecnica della doratura è una tecnica usata principalmente da restauratori esperti. Consiste nel ricoprire gli oggetti con una sottilissima lamina d'oro detta appunto foglia d'oro. La doratura è l'insieme delle fasi che precedono e che seguono il posizionamento vero e proprio dell'oro su un oggetto.
Fin dai tempi più remoti, l'oro veniva utilizzato per la creazione gioielli e decorazioni. Gli antichi egizi erano in grado di ottenere una lamina d'oro dello spessore di circa 5 millesimi di millimetro per dorare gli oggetti più svariati simulando che si trattasse di oggetti in oro massiccio. In epoche più recenti la tecnica della doratura è stata riscoperta in Italia nel periodo del Rinascimento.
Nel Rinascimento era utilizzata la tecnica della lumeggiatura in oro che consisteva nel dorare lo sfondo mentre le parti in rilievo, spesso intagliate, erano lasciate in legno naturale. Ma fu in epoca barocca che la doratura s'innalzò a tecnica più importante e diffusa.
Anche gli stili decorativi possono variare: tra i più comuni, lo stile provenzale e quello orientale. Molto di moda lo stile 'trasandato di lusso', un effetto che trasforma la casa in un luogo pieno di ispirazioni vintage, che si ottiene con la tecnica dello shabby chic.