Come resistere alla tentazione dei dolci?

Halloween si avvicina e con lui anche tante leccornie e dolci a forma di zucche stregate, spiritelli e fantasmini di tutti i gusti. Ma come resistere ai dolci di Halloween? Certo, trovarsi in casa tutti questi dolci per l’immancabile tradizione del “dolcetto o scherzetto”è sicuramente una tentazione che non aiuta la nostra dieta. È per questo che Bob Greene, personal trainer di successo, ha studiato una serie di esercizi psicologici che hanno aiutato milioni di persone a perdere peso e a vivere meglio.

Per molte persone l’aspetto più spaventoso della notte di Halloween non sono streghe e fantasmi ma quella grande zucca di plastica piena di dolci da tenere in casa per i bambini. Spesso, infatti, è un’irresistibile tentazione per stuzzicare qualche snack iper-calorico.

Quest’anno non avete paura di Halloween, provate a seguire i consigli di Bob Greene.

1. Comprate i dolci all’ultimo minuto
Se acquistate i dolci qualche giorno prima di Halloween ci sono sicuramente più possibilità di trovarli ad un buon prezzo e, dunque, sarete più invogliati a comprarne di più ma soprattutto…a mangiarli! Se, invece, andate al supermercato il giorno prima della festa e comprate il minimo indispensabile, potreste limitare i danni…

2. Mostratevi schizzinosi
Quando andate a fare shopping per Halloween, scegliete dolci che non vi piacciono. Se con dei cioccolatini in casa la voglia di mangiarli è insostenibile, provate a comprare delle caramelle o il cioccolato che meno preferite. In questo modo anche se dopo la festa vi rimarrà qualche dolcetto non correte il rischio di mangiarli, anzi potete offrirli a ospiti e amici quando vengono a trovarvi.

3. Puntate su altri “dolcetti”
I bambini del vicinato magari non saranno troppo d’accordo ma sostituire cioccolatini e caramelle con della frutta secca o salatini sembra essere davvero una buona idea. Per scansare qualsiasi rischio calorico, invece, mettete nelle zucche dei bambini penne, adesivi o altri piccoli simpatici pensierini.

4. Via al “dolcetto o scherzetto?”
Quando i vostri bambini scorrazzano nella notte di Halloween dicendo “dolcetto o scherzetto”, perché non andate con loro? Passeggiando tra una casa e l’altra potrete perdere qualche caloria ma soprattutto stare alla larga dalla zucca dei dolci…

5. Alleggerite il carico?
Si avvicina la fine della festa e il sacchetto dei dolci è ancora pieno? Iniziate a essere più generosi nelle porzioni…farete contenti i ritardatari e naturalmente anche il vostro peso forma.

6. Mangiate prima di uscire
Se state andando ad un party di Halloween è inevitabile trovare in tavola dei piatti sfiziosi ma anche ricchi di calorie. La soluzione? Mangiare a casa prima di uscire uno snack sano e poco calorico. In questo modo riuscirete facilmente a evitare possibili abbuffate, tenendo sotto controllo i terribili morsi della fame.

7. Condividete gli ultimi dolci
La notte di Halloween è stata più magra del previsto e non siete riusciti a smaltire tutti i dolci della zucca? Beh, portateli con voi al lavoro e offriteli ai colleghi. Sarà un modo stuzzicante per affrontare al meglio una giornata lavorativa, far felici i vostri colleghi e soprattutto mettersi al riparo dalle calorie.

I consigli e i trucchi per una silhouette da Star sono sempre ben accetti ma se poi proprio non riusciamo a controllarci e mangiamo qualche dolcetto nessun problema…ci sarà sicuramente una dieta perfetta cui rivolgerci.