Tipicità: il Festival dell'Eccellenze Made in Marche

Fermo, una piccola grande città del gusto e tipicità

Fermo è una città storica delle Marche che sorge sulla cima del Monte Sàbulo. Insieme alle province marchigiane di Macerata e Ascoli Piceno, rientra nell'area protetta del Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Fermo gode di un territorio che alterna le verdeggianti colline alle ampie spiaggie di sabbia e sassolini, capace di soddisfare l'offerta turistica grazie anche ai diversi impianti e attrezzature.

Il punto di forza di Fermo non è rappresentato solo dal suo paesaggio ma anche dalla sua storia, dalle tradizioni e dall'amore per la cultura. Fermo accoglie i suoi visitatori nella splendida rinascimentale Piazza del Popolo. Da qui si diramano una serie di itinerari da cui è possibile godere di palazzi nobiliari, cortili, chiese, monumenti e del settecentesco teatro storico, il Teatro dell'Aquila.

Fermo ospita inoltre un'importante Pinacoteca civica e la Biblioteca ricca di un patrimonio librario antico. Un territorio tutto da scoprire anche attraverso i sapori e i prodotti del territorio che ogni anno diventano i protagonisti di un importante fiera enogastronomica marchigiana. La fiera si svolge nella città di Fermo ed è conosciuta come Tipicità.

Tipicità: tutto il sapore del territorio marchigiano

(Fiera Tipicità e i prodotti marchigiani)

La cucina marchigiana è capace di alternare piatti a base di carne con quelli a base di pesce. Una cucina che riflette le caratteristiche geografiche della stessa regione Marche, il suo entroterra e il mare, la cui gastronomia è influenzata dalle regioni confinanti. Un popolo di origine agreste che tramanda le proprie tradizioni attraverso i suoi eccezionali prodotti: farro, legumi, cereali, patate, caciotte, pecorino e salumi quali ciauscolo, prosciutto, salami, finocchiella e coppa.

La facciata contadina della cucina marchigiana è dominata dalle pregiate carni bovine, dai funghi, dalle olive e dal tartufo. Una gastronomia che vanta la più alta espressione dei cibi ripieni, le cui prelibatezze gastronomiche più rappresentative sono l'oliva all'ascolana, il coniglio in porchetta e la porchetta di maiale. Un viaggio del gusto in cui non si può fare a meno di citare anche un prelibato primo piatto, i vincisgrassi ma anche prodotti ittici come il brodetto di pesce, il merluzzo alla marchigiana, le sarde di Ancona e la prelibata rana pescatrice al forno.

Pietanze dai sapori forti e ben decisi che si sposano a perfezione con gli ottimi vini locali: il rosso Conero, il Verdicchio, la Passerina, la Lacrima di Morro d'Alba, il Piceno e i vini da dessert come la Vernaccia di Serrapetrona o il vino cotto. Un tour enogastronomico che rappresenta un tesoro marchigiano tutto da scoprire. La città di Fermo dedica, già da diversi anni, ai prodotti tipici della regione Marche un festival del gusto, un'esperienza gastronomica che è diventata un punto di riferimento nazionale, Tipicità che quest'anno spegne le sue ventisette candeline.

Tipicità:la Fiera enogastronomica marchigiana

(Tipicità e il gusto del brodetto di pesce marchigiano)

La fiera Tipicità nasce nel 1993 ed inizialmente si svolgeva in una superficie di 500 mq, ora Tipicità 2019 si presenta a Fermo Forum su 13.000 mq, oltre 90 eventi e 300 realtà presenti. Un tour enogastronomico della durata di tre giorni che accompagna il visitatore alla scoperta del tesoro Made in Marche attraverso padiglioni e percorsi tematici con particolare riferimento al biologico, vitigni, birre artigianali, bollicine, prodotti, rare specialità, creatività ed innovazione.

Tipicità è un contenitore di esperienze da vivere e degustare attraverso il percorso Food, Wine & Beer dedicato ai migliori prodotti marchigiani; attraverso il percorso Tipicità Experience, un viaggio nelle identità locali per valorizzare le piccole grandi realtà attraverso aree promozionali; attraverso il percorso Art&Genius dedicato alla creatività, alla manualità e alle nuove tecnologie. Molti sono le attività e gli eventi che arricchiscono Tipicità 2019, tra i quali evidenziamo l'Accademia che vede protagonista i grandi chef e la loro cucina, il Teatro dei Sapori e la Bio Sala.

Tipicità 2019 non si ferma al Fermo Forum ma continua il suo viaggio tra i sapori marchigiani coinvolgendo anche il centro storico della cittadina attraverso Tipicità in the City. Una serie di appuntamenti diversi e collaterali che vanno ad arricchire il cartellone della Fiera enogastronomica di Fermo. Tipicità in the City offre una serie di iniziative da assaporare con aperitivi, cene, laboratori e workshop. Fermo vi aspetta per scoprire il suo lungo weekend di tipicità.

Informazioni utili

DOVE

Fermo Forum, Zona ind.le Girola - Via Giovanni Agnelli 10/12- Fermo

QUANDO

9-10-11 marzo 2019

ORARIO e PROGRAMMA

  • 9-10 marzo: dalle 9.30 alle 21.00
  • 11 marzo: dalle 10.00 alle 20.00

Per acquistare il biglietto online, clicca qui.

Per il programma dettagliato clicca qui.

INGRESSO

  • biglietto intero € 8,00
  • biglietto ridotto € 4,00 dai 13 ai 18 anni e over 65
  • ingresso gratuito fino a 12 anni

Come arrivare

In Auto

  • da Bologna, Ancona e Pescara: prendere l'autostrada A14
  • da Perugia: prendere l'autostrada A1 - A15 - A12 - A11
  • da Roma: prendere l'autostrada A24 - A14

In Treno

La fermata stazione ferroviaria è Porto S. Giorgio-Fermo.

In Aereo

Aeroporto Raffaello Sanzio - Falconara di Ancona che dista 68 km da Fermo.

In Pullman

Fermo è collegato con Roma, Napoli e Bologna tramite autolinee Roma Marche Linee RML e Tras Fer.

Imposta il navigatore e calcola il percorso per raggiungere Fermo.