Toscana: Cioccolando a Montepulciano

Spledida cittadina medievale, situata sulla cima di un colle tra la Valdichiana e la Val d'Orcia, Montepulciano, in provincia di Siena, è un elegante e antico borgo ricco di palazzi rinascimentali, splendide piazze e angoli nascosti da cui si gode un panorama esteso sulla campagna Toscana.
Di origine Etrusca, fu fondato, secondo la leggenda, da Porsenna, re di Chiusi.

(descrizione)

Montepulciano è nota a livello internazionale per la produzione del suo vino Nobile, un vino rosso DOCG, prodotto da vitigno Prugnolo Gentile e considerato uno dei più antichi e pregiati vini della Toscana. Un territorio dove è intatta la tradizione del mangiare bene e in maniera sana, dove la gastronomia è caratterizzata da ingredienti semplici e genuini ma sapientemente accostati tra loro.

I piatti che meglio identificano la tradizione culinaria locale sono: i pici (pasta lunga fatta con acqua e farina), crostini con milza e fegatini, pansanto, carne soprattutto chianina, maiale e cinghiale, formaggi come cacio pecorino e il ravaggiolo ossia un cacio più tenero conservato con foglie di felce. Un aspetto importante della gastronomia di Montepulciano è rappresentato dai dolci: dai tipici cantucci da intingere nel vinsanto, ai biscotti alle mandorle, ma anche castagnaccio, crogetti e lattaiolo.

(descrizione)

Il centro storico di Montepulciano ospiterà la kermesse dedicata al cioccolato e alle sue tante e diverse sfumature, Cioccolando. Espositori, laboratori, work shop e degustazioni animeranno il dolce evento caratterizzato dalla presenza di maestri cioccolatieri provenienti da tutta Italia.

Una grande mostra mercato sul cioccolato artigianale che coinvolgerà i tanti visitatori proponendo prodotti dolciari al cioccolato ma anche menù tematici e abbinamenti con vino e distillati in cui il protagonista rimane sempre lo stesso, quello che è considerato il cibo degli dei.