Sagra del Salame di Cinghiale e Cinghialando a Val della Torre

Tutto il sapore della tradizione tra pianura e montagna

Val della Torre, in provincia di Torino, è un paesino tra pianura e montagna, situato in una zona ricca di bellezze naturali, immersa nella Val Casternone. La località circondata dal Monte Musinè è molto amata dagli escursionisti grazie ai suoi suggestivi ed affascinanti sentieri, inseriti in una natura incontaminata.

Un territorio capace di sorprendere per il verde delle sue vallate, per il silenzio che lo circonda e per il profumo delle sue fragranze. Val di Torre e la splendida cornice che lo circonda sono una meta da scoprire attraverso lunghe passeggiate, soprattutto con l'arrivo della stagione primaverile. Ed è proprio in questo periodo che il paese apre le porte ai suoi visitatori, in occasione della Sagra del Salame di Cinghiale.

Sapori di Caccia

(Sagra del Salame di Cinghiale)

La tradizione gastronomica di Val della Torre si base principalmente sull'agricoltura e sull'allevamento, sui prodotti sapientemente lavorati secondo la cultura contadina. Trattandosi di zone di montagna, tra i vari prodotti spiccano quelli caseari soprattutto relativi al formaggio prodotto in alpeggio durante il periodo estivo.

Tipico del luogo è il salame di cinghiale valtorrese che per molto tempo ha costituito, per la comunità montana, un alimento fondamentale, soprattutto durante i rigidi inverni. Il salame di cinghiale valtorrese fa parte dei prodotti tradizionali riconosciuti dal Piemonte e al quale è stato attribuito il marchio De.co. Ed è proprio al salame di cinghiale di Val di Torre che la Pro Loco dedica ogni anno un'importante manifestazione, la Sagra del Salame di Cinghiale.

Sagra del Cinghiale: un tour alla scoperta di piatti tutti da gustare

(menu alla Sagra del Salame di Cinghiale)

Un doppio appuntamento aspetta tutti gli amanti della cacciagione, del maiale selvatico e dei salumi. A Val della Torre la primavera e le belle stagioni sono sinonimo di Sagra del Salame di Cinghiale e Cinghialando, una grande festa per valorizzare e promuovere i prodotti locali, con particolare attenzione al salame valtorrese di cinghiale, protagonista indiscusso dell'evento.

La Sagra del Salame di Cinghiale inaugura la nuova edizione sabato 30 marzo con una cena a base di cinghiale presso i locali della Pro Loco. L'evento prosegue la domenica successiva con Cinghialando, piacevoli passeggiate enogastronomiche tra le Borgate. Un percorso itinerante a tappe dove poter gustare i diversi prodotti locali e la gustosa polenta con sugo di cinghiale. La manifestazione anima le vie della cittadina piemontese con tante bancarelle, stand enogastronomici, mostre e spettacoli.

Informazioni utili

DOVE

Centro Accoglienza Turistica, Via Roma 54 - Val della Torre (Torino)

QUANDO

  • sabato 30 marzo 2019
  • domenica 7 aprile 2019

ORARIO

  • Cena a base di cinghiale 30 marzo: dalle ore 20.00
  • Cinghialando e Sagra 7 aprile: dalle ore 8.30 alle 17.00

Per partecipare alla cena e a cinghialando è necessaria la prenotazione 

BIGLIETTO

ingresso libero, attività a pagamento

Come arrivare

In Auto

  • Prendere l'autostrada A32 ed uscire Avigliana Ovest. Proseguire su SP24 e poi su SP177 fino a Val della Torre.
  • Prendere la tangenziale di Torino A55 ed uscire a Pianezza. Proseguire su SP24 e poi su SP177 fino a Val della Torre.

In Treno

La stazione ferroviaria di riferimento è quella di Alpignano distante 10 km da Val della Torre. Proseguire utilizzando autobus extraurbani o taxi.

In Aereo

  • Aeroporto di Torino Caselle - distante 29 km
  • Aeroporto di Milano Malpensa - distante 154 km

In Pullman

È possibile raggiungere Val della Torre attraverso la linea autobus gestita dalla società Gherra srl. Per maggiori informazioni su percorsi, orari e biglietti, clicca qui.

Imposta il navigatore e calcola il percorso per arrivare a Val della Torre.