Saboris Antigus a Guasila

Guasila è un comune del Sud Sardegna, situato nell'antico territorio di Trexenta, una storica regione dedicata alla coltivazione dei cereali. Guasila è ancora oggi un territorio in cui l'attività prevalente è la produzione granaria, tanto da essere considerata una piccola capitale del grano duro sardo. Il suo paesaggio è caratterizzato da morbide colline e da un fertilissimo terreno.

Un cittadina ricca di storia e cultura, un territorio abitato fin dall'epoca prenuragica, punica e romana. Le testimonianze di una storia passata sono ancora oggi visibili nel Santuario della Beata Vergine Assunta, di impronta neoclassica, e nei diversi agglomerati nuragici presenti nella località Is Concas, come la Reggia di Barru e le Domus de Janas.

(descrizione)

Un territorio legato ad una tradizione gastronomica e a uno stretto connubio con il grano, che per anni ha rappresentato uno degli alimenti principali dell'alimentazione degli uomini. Una storia antica quella che lega il grano agli uomini, i quali dopo essersi nutriti per anni di cacciagione, erbe e frutti selvatici, hanno iniziato la coltivazione dei cereali, dando origine al pane, pasta e dolci.

Il grano era un bene prezioso che veniva custodito con cura perchè rappresentava fonte di sussistenza. Le donne della famiglia avevano il compito di lavorare le farine e confezionare il pane, che variava per forma a seconda del territorio, e realizzare diversi tipi di pasta come i malloreddus, la fregola, filindeu e ravioli.

(descrizione)

Sapori antichi che rappresentano la storia e la tradizione di un territorio agricolo e pastorale che la cittadina di Guasila vuole far conoscere attraverso la sagra Saboris Antigus. Un viaggio enogastronomico tra i sentieri del grano e di tutti i prodotti tipici locali. Una sagra che si snoda lungo le vie del centro storico e che accoglie il visitatore con degustazioni di pietanze tradizionali e visite guidate tra i principali monumenti del paese.

Un viaggio tra i sapori e i saperi del territorio ricordando gli antichi mestieri e le tradizioni del passato. Tanti gli stand presenti, non solo gastronomici, ma anche espositori di oggetti artigianali e hobbisti. Musica, spettacoli ed intrattenimento allietano l'allegra giornata di festa.