Roero Days: Ambasciatore del Vino DOCG Roero

Tutto il fascino di un territorio, di un'area vitivinicola

Il Roero è una regione del Piemonte, situato nella provincia di Cuneo e nota per la produzione di vini di alta qualità. Il suo nome deriva da una nobile famiglia astigiana, i Roero, che hanno dominato l'intero territorio fin dal periodo medievale e per diversi anni.

Il Roero è un angolo di paradiso, addolcito da colline, frutteti, boschi, castelli e borghi fortificati. Una terra legata ai suoi frutti, che racchiude prodotti di eccellenza in particolare vini, nocciole, miele, tartufi ma anche prodotti ortofrutticoli come la pesca di Canale e la pera Madernassa.

I paesaggi del Roero, insieme a quelli delle Langhe e Monferrato, sono stati dichiarati nel 2014 Patrimonio Mondiale Unesco. Un territorio e i suoi pregiati vini che i produttori locali, riuniti nel Consorzio del Roero, tutela, promuove e valorizza anche attraverso interessanti appuntamenti. Tra questi, uno degno di nota è il Roero Days che dopo il successo avuto nell'edizione 2018 nel Castello di Guarene, sbarca nel 2019 a Palazzo Re Enzo di Bologna. 

Buon cibo, buon vino: un territorio e le sue eccellenze enogastronomiche

(Roero Days e gli agnolotti piemontesi)

Un territorio conosciuto non solo per la bellezza paesaggistica e il fascino della sua storia secolare  ma anche per le eccellenze enogastronomiche. Terra dei Savoia, la zona di Roero vanta una tradizione vitivinicola millenaria fin dai tempi degli etruschi. I suoi vigneti, coltivati con l'antico sistema di impianto a guyot, producono eccezionali vini tutelati dalla Docg e dal Consorzio del Roero, come il vino rosso Roero ottenuto da uve nebbiolo e il bianco Roero Arneis ottenuto da uve arneis.

Vini ideali che si abbinano e accompagnano la tradizione gastronomica del territorio, caratterizzata da una cucina con primi piatti a base di pasta fresca come agnolotti, tajarin e ravioli del plin. Condimenti corposi e saporiti caratterizzati dal pregiato tartufo e dal ragù con salsiccia di Bra. Il Piemonte è anche la culla di carne di alta qualità. In particolare la carne bovina di razza piemontese che è tra le più importanti razze autoctone italiane.

Molto apprezzata è la carne di razza fassona impiegata nella preparazione di arrosti, spezzatino, grigliate ma soprattutto tartare e carpacci. Sapori del Piemonte, eccellenze del Roero esaltati dall'inconfondibile profumo del vino piemontese apprezzato non solo in Italia ma anche all'estero. Con Roero Days 2019, il Consorzio tutela del Roero porta in Emilia Romagna la vera anima del territorio, i suoi prodotti ma soprattutto i suoi vini docg.

Roero Days: appuntamento con i prestigiosi vini

(Roero Days)

Nel cuore della Bologna medievale, nell'affascinante dimora duecentesca di Palazzo Re Enzo, Roero Days edizione 2019 apre le porte a tutti gli appassionati wine lovers e professionisti del settore. La nuova edizione di Roero Days approda a Bologna, in Emilia Romagna, in una regione che da sempre è sinonimo di eccellenza gastronomica e antiche tradizioni culinarie.

Roero Days nasce nel 2016 e ha come obiettivo quello di far conoscere le potenzialità del territorio legando la peculiarità dei suoi vini alla bellezza del paesaggio. Un viaggio verso la scoperta di un territorio, delle tradizioni, della passione dei suoi viticoltori e soprattutto delle prestigiose etichette enologiche del Roero. Un'importante manifestazione enologica, un appuntamento ricco di degustazioni, dibattiti, percorsi guidati territoriali e laboratori.

In una location unica, a due passi da Piazza Maggiore, i tanti visitatori possono immergersi in un ricco programma di Roero Days 2019 messo a loro disposizione. Un appuntamento che unisce l'amore del territorio, del suo paesaggio con i frutti della sua terra, con le eccellenze dei suoi prodotti.

Informazioni utili

DOVE

Palazzo Re Enzo, Piazza del Nettuno 1 - Bologna

QUANDO

  • domenica 31 marzo 2019 dalle 10.30 alle 19.30
  • lunedì 1 aprile 2019 dalle 10.30 alle 18.30

BIGLIETTO

  • ingresso visitatore privato: € 15
  • ingresso socio: € 5
  • ingresso professionista o giornalista: gratis
  • ingresso e laboratori con degustazione: € 25

Per maggiori informazioni e acquisto biglietti clicca qui.

Come arrivare

In Auto

Palazzo Re Enzo è in pieno centro storico, distante 3 km dal casello di Bologna. Raggiungere Bologna attraverso l'autostrada A1 o A13 o A14.

In Treno

La stazione di Bologna è collegata con Firenze, Roma, Milano e Torino dall’alta velocità. Palazzo Re Enzo è distante 1,4 km dalla stazione. Si può decidere di percorrere a piedi oppure prendere l'autobus.

Imposta il navigatore e calcola il percorso per raggiungere Bologna.