Orte in Cantina

La caratteristica cittadina di Orte, in provincia di Viterbo, sorge adagiata su uno sperone tufaceo dal quale sovrasta la valle del Tevere. Gode di un'ottima posizione geografica, al confine con l'Umbria e rappresenta un importante nodo autostradale e ferroviario. Il territorio è stato abitato e conquistato nel corso degli anni da diverse civiltà, ad iniziare dagli Etruschi, che hanno lasciato le loro tracce fregiando la cittadina della presenza di diversi siti archeologici.

Il suo centro storico, di impianto medievale, offre interessanti passeggiate in cui è possibile ammirare opere estrusche, costruzioni dell'epoca romanica ed edifici in perfetto stile medievale. La ricchezza del borgo si estende anche nei suoi sotterranei. La rupe di tufo su cui sorge Orte nasconde interessanti cunicoli ed ambienti ipogei che testimoniano le diverse attività che si sono svolte nel luogo nel corso dei secoli.

(descrizione)

Visitare Orte significa non solo ammirare la sua cultura, la sua storia, ma anche immergersi nella sua gastronomia, assaggiando le tante prelibatezze. Il territorio offre numerosi prodotti come l'olio extravergine di oliva, vino, miele, salumi, formaggi, carne e fagioli. Un territorio dedito alla coltivazione della vite, iniziata prima sotto gli Etruschi, poi con i Romani e proseguita per tutto il Medioevo, durante il quale divenne un'importante risorsa economica.

I terreni della Tuscia, di origine vulcanica, sono conosciuti per la loro fertilità e per la produzione di vini DOC e IGT rossi e bianchi. Vini di altissima qualità che sono una forte espressione del territorio e che si abbinano a perfezione con la gastronomia locale.

(descrizione)

Tra le manifestazioni più attese della Tuscia dedicate al vino c'è Orte in Cantina. Un percorso enogastronomico che si snoda lungo le vie del centro storico, nel quale degustare i migliori vini in abbinamento ai piatti del territorio. Un evento che unisce percorsi culturali nei più importanti siti del borgo, visite guidate nelle suggestive cantine e possibilità di degustare vini di altissima qualità.

Ogni partecipante verrà fornito di una sacca portabicchiere, di un bicchiere degustazione, di una mappa ed accompagnato lungo l'itinerario. Per l'occasione vengono allestite stand e mercatini artigianali dove è possibile acquistare prodotti tipici, degustare l'olio di prima spremitura e sorseggiare un bicchiere di vin brulè mangiando caldarroste. Orte in Cantina si conferma una delle manifestazioni più apprezzate dai winelovers, esperti o semplici appassionati del settore enologico.