Lizzano e le Tavole di San Giuseppe

Lizzano è un comune in provincia di Taranto, dalle origine incerte anche se a seguito di alcuni scavi archeologici, il territorio risulta essere stato abitato fin dall'epoca Neolitica. La presenza dei monaci bizantini ha valorizzato il territorio sia attraverso la coltivazione del suolo, rendendo fertili i terreni, ma anche lasciando tracce artistiche e architettoniche che trovano la loro massima espressione nelle due chiese rupestre e relativa cripta che si possano ammirare visitando Lizzano. Il paese si estende dalla campagna al mare, alternando le sue dorate spiagge e le sue splendide acque cristalline alle dune della macchia mediterranea.

(descrizione)

La campagna, caratterizzata dalla presenza di muretti a secco e dei tipici trulli salentini, è ricca di ulivi, fichi, mandorle e di vigneti da cui si ricava l'apprezzato vino di Lizzano che ha ricevuto il marchio doc nel 1988. Una terra ricca di devozione, fede, tradizioni e sapori, di ingredienti semplici e genuini che esaltano e rendono unici i piatti tipici del territorio.

Essendo un paese prettamente agricolo, la gastronomia di Lizzano è caratterizzata da legumi, ortaggi e verdure. Tra i piatti tradizionali ricordiamo purea di fave con cicoria o peperoni verdi fritti, le pettole, carne alla pignata, orecchiette con cima di rapa, cozze, pasta e ceci, rape e fagioli e i deliziosi dolci come zeppole, fichi con le mandorle e la 'ncartiddata ossia delle strisce sottili di uova e farina che vengono fritte e condite con miele, zuccherini colorati e zucchero a velo.

(descrizione)

Gastronomia, fede e devozione trovano il loro mix ideale nel periodo di San Giuseppe in cui l'intero paese prepara le Tavole di San Giuseppe, dei banchetti devozionali da donare prima ai più bisognosi e poi al resto della popolazione.

Ognuno nelle proprie case, allestisce una grande tavola ricca di diverse pietanze che verranno poi distribuiti a tutti coloro che desiderano assaggiarle: dai primi ai fritti, dal tipico pane ai deliziosi dolci locali. La festa si avvia verso la conclusione quando durante la sera, Lizzano si avvolge del calore e della luce dei diversi falò distribuiti per la città, attorno ai quali intere famiglie passano un'allegra serata.