La Sagra della Castagna di Montella

Situato nel cuore dell'Irpinia, Montella è un grazioso borgo in provincia di Avellino. Un territorio ricco di fascino che comprende la zona montuosa del parco nazionale Monte Picentini, dove non mancano suggestive insenature, parchi, grotte e abbondanti sorgenti d'acqua che alimentano acquedotti e cascate.

Se la zona montana con i suoi boschi e ampi faggeti offre un ricco sottobosco fatto di fragoline, more, funghi e tartufo, la parte collinare e pianeggiante è invece occupata dalle coltivazioni di nocciolo e castagne. Il suo centro urbano, vario da un punto di vista architettonico, è arricchito da palazzi signorili, chiese, ville e importanti opere d'arte. L'abitato è sovrastato dai resti del Castello Del Monte, edificato dai Longobardi ed immerso nel suggestivo paesaggio di castagneti.

(descrizione)

Risorse boschive e allevamento di ovini e bovini rappresentano un'importante risorsa per la cittadina di Montella. Gli allevamenti, caratterizzati dalla transumanza del bestiame, vivono per lo più allo stato brado e sono destinati alla produzione della carne e di prodotti caseari quali caciocavallo podolico, ricotta, mozzarella e altri tipi di formaggi.

Tra i prodotti tipici di Montella e del territorio irpino troviamo la castagna di Montella che ha ricevuto nel 1987 la denominazione DOC e successivamente nel 1992 quella IGP, tutelando così la genuinità e l'eccellenza del prodotto.

La raccolta di questo tipico frutto autunnale dura da ottobre a novembre e viene usato nella cucina locale per la preparazione di zuppe oppure accompagnato a primi piatti e secondi di carne. Gustata come caldarrosta oppure lessata, trova ampio spazio nella preparazione di dolci di diverso tipo, come il tronchetto di castagna, il castagnaccio, confetture, marron glacés e creme. Tipico del periodo natalizio è la ricetta della "castagna del prete" dove la castagna viene essiccata, tostata e successivamente reidratata con solo acqua o con acqua e vino.

(descrizione)

Ogni anno nel mese di novembre, fin dal 1977, Montella celebra il suo frutto più famoso attraverso la Sagra della Castagna di Montella IGP. Una manifestazione molto amata e apprezzata fin dalla sua prima edizione e che ottiene ogni anno numerosi visitatori che giungono nel cuore verde dell'Irpinia per gustare la genuinità della castagna e godere della bellezza del paesaggio.

Tanti gli stand gastronomici dove è possibile gustare la famosa castagna e conoscere i prodotti del territorio: caciocavallo impiccato, miele, dolci e carne alla brace. La manifestazione si snoda lungo le vie del centro e grazie a un gruppo di volontari è possibile visitare luoghi d'interesse culturale e partecipare ad attività in programma.