Gran Galà del Pesce Spada di Bagnara Calabra

Bagnara Calabra in provincia di Reggio Calabria è una località turistica e balneare molto apprezzata grazie alla sua spiaggia sabbiosa, al piccolo porto e al suo caratteristico centro storico. Situata in una splendida zona costiera chiamata Costa Viola, Bagnara Calabra sorge in un'insenatura circondata da colline, coltivati a vigneti, che scendono a strapiombo sul mare e regalano panorami mozzafiato, sempre mutevoli.

Lo splendido mare che bagna la località, il porto e la pesca sono una risorsa economica fondamentale. Simbolo di Bagnara sono le "Bagnarote", donne che trasportavano sulla testa enormi cesti di vimini con pesce fresco appena pescato e che vendevano lungo la strada o nei mercati dei paesi limitrofi.

(descrizione)

La pesca del pesce spada è una tradizione che interessa il Mar Mediterraneo e in particolare la zona dello Stretto di Messina, considerato un luogo di passaggio periodico di questo pregiato pesce. La pesca del pesce spada rappresenta un antico rituale e fino a qualche tempo fa avveniva attraverso una tipica imbarcazione, la Spatara. Per avvistare questo pesce, si utilizzavano delle vedette sia in terra che in mare che segnalavano tempestivamente l'avvistamento.

Il pesce spada vive generalmente in acque poco profonde. La sua carne magra, bianca e priva di spine, è una fonte di proteine, vitamine e sali minerali. Il pesce spada è uno dei tanti piatti tipici della zona di Reggio Calabria, soprattutto cucinato alla griglia oppure alla pizzaiola e insaporito con pomodorini, origano e olive.

(descrizione)

Bagnara Calabra come ogni anno, a partire dal 1965, si prepara a festeggiare sua maestà il pesce spada. Il Gran Galà del Pesce Spada di Bagnara Calabra è un'antica manifestazione che con il passare degli anni ha attirato numerosi visitatori, turisti e buongustai. Tante le ricette che si possono degustare, in cui il protagonista indiscusso è il pesce spada.

Arrostito, in bianco o al pomodoro, il pesce spada conquista proprio tutti con il suo delicato sapore. La manifestazione è arricchita non solo da momenti gastronomici ma anche da tanta buona musica e folclore e da approfondimenti storici e culturali sulla pesca del pesce spada. Una piacevole occasione per assaggiare questo prodotto del Mediterraneo e passeggiare per il centro storico dell'affascinante cittadina.