Festa del Torrone e del Croccantino di San Marco dei Cavoti

San Marco dei Cavoti è un antico borgo della Campania, in provincia di Benevento. Situato nella zona della Valfortore, non troppo distante da Pietrelcina paese natale di Padre Pio, vanta un'antichissima storia. Il suo impianto è di origine medievale, ma il centro abitato fu ricostruito grazie agli angioini nel XIV secolo dopo che la peste e il terremoto ne distrusse gran parte di esso.

Fu allora che dei coloni provenzali provenienti dalla cittadina di Gap ripopolarono San Marco dei Cavoti trasformando il paese in un piccolo angolo della Francia. Circondato dall'Appennino campano, il borgo vanta una posizione panoramica che permette al visitatore di ammirare la vasta zona collinare fino al tavoliere delle Puglie e di assaporare l'atmosfera di atri tempi, tra la calma tipica della montagna, le antiche case in pietra, la presenza di moltissime chiese e le innumerevoli ricchezze tutte da scoprire.

(descrizione)

San Marco dei Cavoti è conosciuto come il paese del torrone e del croccantino, una specialità che affonda le sue origine nell'Ottocento. Conosciuto fin dall'epoca romana, in Campania inizia a diffondersi intorno al XVII secolo, consolidandosi con il regno di Federico I di Borbone che ne ordina la creazione di uno particolare per sua moglie Maria Carolina d'Austria. Solo nel 1891 a San Marco dei Cavoti il pasticciere Vincenzo Borrillo crea il suo personalissimo torrone realizzando un croccantino di mandorle e nocciole e ricoprendolo di finissimo cioccolato.

Nasce così la prima fabbrica artigianale del tipico croccantino sanmarchese e successivi laboratori dove hanno prodotto diversi tipi di torrone. Una passione che affonda le sue radici nella passione della pasticceria, in un'arte tramandata da padre in figlio e nella selezione di materie prime di qualità. Zucchero, cacao, nocciole, mandorle e miele del territorio rappresentano gli ingredienti di un'antica ricetta rimasta ancora oggi quella originaria.

(descrizione)

A San Marco dei Cavoti è possibile assaporare questa specialità dolciaria in ogni momento dell'anno, ma è a partire dalla festa dell'Immacolata che per le vie del pittoresco borgo si diffonde l'irresistibile profumo di zucchero caramellato, mandorle tostate e cioccolato. La Festa del Torrone e del Croccantino anima le vie di San Marco dei Cavoti dove è possibile gustare speciali croccantini e torroni per tutti i gusti.

Tanti gli eventi collaterali in programma per arricchire la golosa manifestazione. Un'occasione per tutti i visitatori non solo di degustare l'attrattiva principale, ma anche di assaporare gli altri prodotti tipici locali e di acquistare le diverse lecconie sanmarchesi o gli oggetti artigianali esposti nei mercatini natalizi. Non vi resta allora che organizzare il vostro fine settimana per raggiungere San Marco dei Cavoti e assistere alla distribuzione del croccantino gigante.