El Purcit in Ostarie a Martignacco

Martignacco è un piccolo comune poco distante da Udine. La località è situata nell'alta pianura veneto-friulana e la maggior parte del suo un territorio risulta essere pressochè pianeggiante. Durante il periodo romano, la località assunse la sua importanza grazie alla presenza della strada principale che rappresentava un'importante via di comunicazione tra i diversi paesi che appartenevano alla località di Aquileia, centro nevralgico dell'Impero Romano.

La località offre la possibilità di intraprendere interessanti escursioni in bicicletta o a piedi attraversando distese di ettari di terreni coltivati, prati e piccoli boschi. All'interno di queste aree tipiche della pianura friulana si inserisce il Parco dei Prati del Beato Bertrando. Un'affascinante distesa verde in cui è possibile ammirare la fauna e la flora della zona.

(descrizione)

La cucina locale di Martignacco rispecchia quella tipica della tradizione friulana. Una ricchezza di sapori, una diversità di ingredienti che spaziano dalla polenta al frico, dai cjarsons alla carne alla brace. Uno dei salumi tipici del territorio, oltre al prosciutto San Daniele, è il salame friulano, realizzato con carne di suino macinata, insaporita con varie spezie e conservata.

Quando ancora non esisteva il frigorifero ogni famiglia friulana possedeva un maiale (purcit) che allevava fino al giorno della macellazione. Gli scarti o le parti meno nobili, venivano trasformati in carne in modo da utilizzare qualsiasi parte dell'animale. Attraverso processi di salatura, la carne veniva conservata per consentire la consumazione durante i mesi futuri o per essere utilizzata come merce di scambio.

(descrizione)

Il giorno della macellazione, la purcità, era una giornata di grande festa e di gioia condivisa. In ricordo di questa antica tradizione, la località di Martignacco propone ogni anno una kermesse gastronomica in onore di sua maestà il maiale. El Purcit in Ostarie è una grande occasione per poter assaggiare i prodotti enogastronomici locali ed assistere a dimostrazioni dell'arte nocina.

Non mancano stand, cene, serate danzanti, laboratori, esibizioni e raduni. Tante le specialità a base di carne di maiale, polenta, frico, formaggi, verdure e dolci. Martignacco apre le porte della città a tutti coloro che hanno la voglia di divertirsi, di rivivere le antiche tradizioni di un tempo e gustare le migliori prelibatezze del territorio.