Cantine Aperte in Basilicata

La Basilicata, una terra ricca di pascoli, vigneti, uliveti e tanti altri prodotti di pregio che si traducono in piatti tipici. Piatti tradizionali che racchiudono la storia, le tradizioni, la passione dei lucani ma anche il sapore, i profumi e la genuinità che questa regione sa offrire.

Una cucina ben lontana dalle ricette elaborate ma che ha saputo unire i suoi prodotti semplici e genuini, miscelare tra loro gli ingredienti, creando piatti unici che identificano il territorio. Una terra in cui forte è la vocazione vinicola, un territorio che, grazie all'esposizione ai raggi solari e alla conformazione del terreno, produce vini di alta qualità.  

(descrizione)

Pur non rientrando tra le regioni che vanta un ricco patrimonio enologico, la Basilicata si è guadagnata un posto di tutto rispetto con la produzione dell'Aglianico del Volture, un vino rosso, considerato da alcuni il Barolo del Sud ed inserito tra i più grandi vini rossi italiani. L'Aglianico del Volture, le cui origini sono molto antiche risalenti al popolo greco a cui si attribuisce l'introduzione del vigneto, ha ottenuto il marchio DOC nel 1971.

(descrizione)  

Maggio è il mese dedicato alle Cantine Aperte, un'occasione per gli amanti del vino di poter visitare le cantine vitivinicole ed immergersi nel mondo del vino. Un suggestivo percorso enogastronomico alla scoperta del territorio del vino italiano e che unisce la degustazione, la passione per il vino al fascino delle cantine.

L'evento promosso dal Movimento Turismo del Vino coinvolgerà le cantine lucane associate al movimento. Un'ottima occasione per visitare il territorio che aderisce all'evento unendo l'aspetto culturale e naturalistico ad un percorso enogastronomico.