Vinicola Palamà

Storica azienda vinicola del Salento  fondata da Arcangelo Palamà durante la prima metà del secolo scorso. I vigneti di proprietà, situati su terreni di medio impasto tendenzialmente calcareo, si trovano principalmente a Cutrofiano e a Matino, nel Salento in provincia di Lecce, e si estendono su una superficie complessiva di sei ettari, ai quali vanno aggiunti altri sei ettari attualmente in affitto.

(descrizione)

Tra i filari le piante sono allevate nel pieno rispetto di ambiente, natura ed ecosistema, per cui viti di malvasia, verdeca, negroamaro e primitivo arrivano a produrre grappoli pregiati. Le uve autoctone giungono in cantina per essere lavorate e interpretate senza mai snaturarne l’essenza, ma al contrario valorizzandone ciò che la stagione e il terroir hanno saputo creare.

(descrizione)

Monitorando nel dettaglio ogni singolo passaggio produttivo, sia in fase di vinificazione, che durante l’invecchiamento e l’affinamento, nascono in questa maniera etichette simbolo della migliore Puglia se si parla di vino.  I vini sono ottenuti da vitigni autoctoni pugliesi coltivati a spalliera o ad alberello: Negroamaro, Primitivo, Malvasia Nera, Malvasia Bianca e Verdeca, sono vinificati in purezza o in blend.