Cote di Franze

La cantina Cote di Franze ha sede in Cirò un luogo dove il vino è da secoli il prodotto d’eccellenza. Nasce dalla passione e dall’impegno di Francesco e Vincenzo Scilanga. Costituita da 9 ettari di vigneti distinti in diversi appezzamenti vitati ad altitudini diverse, il centro aziendale si trova a 100 metri sul livello del mare, dove sorge la cantina, su un altopiano denominato "Piana di Franze".

(descrizione)

Uno stupefacente e incontaminato paesaggio, un territorio suggestivo caratterizzato da un terreno particolare, costituito prevalentemente da argilla che regala ai nostri vini una struttura e un'aromaticità unica.

(descrizione)

Gli antichi greci allevavano la vite ad alberello, con sesto di impianto a 1 mt x 1mt e questa forma di allevamento è tuttora presente nei vigneti di Cirò anche se in piccola parte e con i filari leggermente più larghi.

(descrizione)

La superficie vitata del Cirò è composta per l’80% da Gaglioppo ed il 20% da Greco Bianco entrambi varietà autoctone. Un tempo esistevano tante altre, oggi in recupero, tra cui: Magliocco canino, Lacrima, Prunesta, Santa Severina, Colorino ed altre.