Cantine Paolo Leo

Nel cuore del Salento, in Puglia, nasce l’idea imprenditoriale di Paolo Leo, titolare della storica cantina che porta il suo nome. Grazie a coraggiosi investimenti mirati alla modernizzazione dell’azienda, ma soprattutto grazie alla professionalità e all’esperienza acquisita negli anni, la famiglia Leo è riuscita a costruire un’azienda al passo con i tempi espandendosi e facendosi conoscere in Italia e nel mondo. 

(descrizione)

Verso la fine degli anni ’80 la profonda passione e tenacia ha spinto l’attuale proprietario Paolo Leo ad intraprendere un percorso imprenditoriale focalizzato sulla valorizzazione di vini ottenuti da vitigni autoctoni del Salento: Primitivo, Negroamaro, Malvasia Bianca e Nera di Lecce

La missione è rimasta immutata nel tempo: offrire ai consumatori vini che rispecchino nel loro corpo gli odori, i sapori ed il carattere della terra di Puglia da cui traggono origine. E proprio per rendere più evidente al cliente-consumatore la qualità del prodotto e del servizio, l’azienda ha introdotto un sistema di certificazione  e un sistema di tracciabilità.

(descrizione)

È ormai chiara l’urgenza e l’esigenza di poter documentare l’intera catena agroalimentare da monte a valle, dal produttore al consumatore, dal conferimento alla lavorazione/trasformazione fino alla vendita, al fine di poter garantire ai consumatori l’alta qualità del prodotto.

Nascono così vini come "Orfeo", negroamaro in purezza , e "Fiore di Vigna", primitivo in purezza, che continuano a ricevere consensi ai concorsi enologici a cui partecipano e ad essere recensiti sulle migliori guide enologiche.